mercoledì, Dicembre 19, 2018
Home Trading online

Trading online

Trading sicuro
Vota questo articolo
In questa pagina forniamo una guida online gratuita per imparare il trading online partendo da zero, così come un percorso di approfondimento per coloro che invece desiderano informazioni più specifiche riguardo ad alcuni elementi o particolarità della pratica del trading online con i CFD.

Guida per il trading con i CFD

Cliccando sulle varie voci, accederete alle pagine specifiche su singoli argomenti riguardanti il trading online. Alcune informazioni generali ve le forniamo tra poco, mentre da questa lista potete accedere liberamente agli argomenti che preferite.

Cosa è il trading online?

Partiamo dal primo punto della lista. Cosa significa fare trading online?

Il trading online è la negoziazione online tramite particolari strumenti finanziari, con lo scopo di offrire agli utenti la possibilità di realizzare profitti in base variazioni di prezzo dei titoli negoziati. Si può trarre profitto sia dal rialzo del prezzo dei titoli, sia dal ribasso.

In pratica, con il trading on line si può:

  • Aprire una posizione di acquisto (Long) per trarre vantaggio dal rialzo della quotazione di un determinato titolo
  • Aprire una posizione di vendita (Short) per trarre vantaggio dal ribasso della quotazione di un determinato titolo

Lo strumento finanziario utilizzato a questo scopo è il CFD. Il CFD è uno strumento finanziario la cui quotazione replica quella di un altro strumento finanziario, detto asset o sottostante. Gli asset su cui si può negoziare tramite i CFD possono essere azioni, materie prime, cambi valutari, fondi d’investimento, future su indici, opzioni su indici e altro ancora.

Le variazioni possono essere pronosticate in base agli eventi microeconomici e macroeconomici, riguardanti eventi legati alle singole aziende, al settore di produzione o anche all’economia di un determinato paese o comunità. I pronostici, in base a valutazioni soggettive, sono ciò che rende la finanza un ambito entusiasmante. Molti pensando al trading online, non possono che ricordare il popolare film Una poltrona per due. Per chi ancora non sapeva cosa significa fare trading, ecco, quello è fare trading. Infatti, il nome originale del film è Trading places.

Per consultare una guida pratica sull’utilizzo di una piattaforma di trading, consultate la guida pratica al trading con CFD.

Fare trading online

Per fare trading online e quindi ottenere risultati economici con la compravendita di titoli, si utilizzano le cosiddette piattaforme trading, con le quali l’utente può piazzare gli ordini al rialzo o al ribasso.

Le piattaforme di trading sono ambienti virtuali in cui si possono piazzare gli ordini al rialzo o al ribasso, controllare i prezzi in tempo reale, applicare strumenti di analisi tecnica sui grafici in tempo reale, impostare strumenti di protezione dei fondi nelle singole operazioni (leggi anche il nostro articolo sul trading sicuro).

Tra le migliori piattaforme per il trading online, consigliamo di affidarsi a società molto conosciute, autorizzate e rinomate, e che possibilmente offrano la possibilità di provare gratuitamente con una demo senza richieste di deposito. E’ il caso della piattaforma Plus500 (consigliamo una visita al sito ufficiale)(servizio CFD, l’80,6% perde del denaro). Il passaggio alla modalità reale è facoltativo.

Vi ricordiamo che se deciderete di passare al trading in modalità reale, opererete con fondi reali e quindi il capitale depositato sarà esposto ai rischi del mercato.

Quanto si può guadagnare con il trading online da casa?

Con i CFD si può guadagnare in proporzione alla differenza tra il prezzo che interviene a partire dal momento di apertura di una posizione.

Considerato ciò, per i CFD il profitto sarà tanto più alto quanto più alta sarà la variazione di prezzo intervenuta dal momento in cui si apre una posizione (al rialzo o al ribasso) al momento in cui la si chiude.

Differenze fra trading online e investimento tradizionale

La differenza fra il trading online e l’investimento tradizionale è data da:

  • Tempi rapidi: con un clic si compra e si vende. Si può rivendere anche dopo pochi secondi.
  • Possibilità di trarre profitto dai ribassi, così come dai rialzi
  • Autonomia: a decidere su ogni operazione è l’utente, nessun altro, nessun consulente. Se si desidera rivendere subito, si rivende subito.
  • Leva finanziaria: meccanismo caratterizzante il trading online che consente di muovere una quantità di titoli molto più grande rispetto a quella che si potrebbe muovere nei canali tradizionali.