Forex trading sul Brexit

0

Sarà un periodo di fuoco per il Forex trading, la giornata di giovedì 23 giugno e probabilmente anche le successive. Il referendum sul Brexit potrebbe infatti sconvolgere il mercato delle valute, sul quale si muoveranno ingenti capitali e che potrebbe vedere l’euro svalutarsi di botto nei confronti di alcune valute.

Su quali valute negoziare per la possibile Brexit?

Le valute protagoniste del trading sul Forex in occasione degli esiti del referendum Brexit saranno principalmente la sterlina inglese, l’euro e il dollaro statunitense. L’esito, qualunque esso sarà, andrà sicuramente a cambiare i pesi degli elementi nei rapporti EUR/GBP, EUR/USD e GBP/USD.

Se siete dell’idea che vinceranno gli ‘stay’, ovvero coloro che vogliono restare nella UE, allora potete puntare su un piccolo rialzo dell’euro, aprendo posizioni al rialzo sui cambi eurodollaro e eurosterlina. Se invece siete dell’idea che vinceranno i ‘leave’ allors potete puntare per quello che si prospetta come un interessante ribasso dell’euro rispetto al dollaro e alla sterlina.

Forex online già in fermento

In questi giorni sono diversi i broker online che stanno offrendo promozioni per negoziare sul Forex. Noi ci sentiamo tuttaviacdi dirvi che se siete già pratici dovreste approfittarne, mentre se non siete pratici dovreste comunque cogliere questa occasione per praticare in modalità demo senza rischi.

Per fare trading sulle valute ovvero sul Forex da casa potete visitare la nostra pagina dedicata alle migliori piattaforme trading iscritte all’elenco CONSOB e utilizzabili anche dai clienti italiani.

Per altre informazioni su tale pratica, vi invitiamo alla lettura della nostra guida sul Forex, in cui troverete accesso anche alla demo gratuita per praticare senza deposito.

+Traderonlineitalia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.