Trading online a Malta

Ultimo Aggiornamento

I nostri lettori maltesi ci chiedono spesso informazioni più dettagliate riguardo il trading online da Malta. Per questo motivo abbiamo pensato di fare una guida specifica per coloro che ci seguono dall’isola di Malta.

Tra le piattaforme disponibili abbiamo scelto Plus500 che secondo noi è affidabile e molto semplice da utilizzare da parte di tutti gli utenti. Plus500 inoltre è operativo a Malta così come in Italia ed è regolamentato a livello europeo dalla CySEC (licenza n.250/14).

Nel sito ufficiale del broker non è presente una guida specifica al suo utilizzo perciò ci abbiamo pensato noi a comporla. Seguendo la nostra guida potrete formare le vostre basi per iniziare a fare trading seguendo una strategia e non l’istinto.

Con quali broker fare trading a Malta

Qui sotto avete una tabella con i migliori broker operativi e disponibili a Malta. Queste sono alcune delle piattaforme più famose e più valide con le quali potrete fare operazioni molto facilmente perché sono adatte a tutti gli utenti.

I broker proposti potranno essere utilizzati a vostro piacimento sia in Italia che a Malta. Perciò se siete in possesso di un conto di trading e avete intenzione di trasferirvi a Malta, il vostro account sarà lo stesso e ugualmente operativo.

PIATTAFORMA DEMO DI PRATICA VANTAGGI
Logo di Plus500, broker cfd trading Il 80,5% dei conti al dettaglio perdono denaro Consulta la Guida Plus500 Conto Demo Senza Deposito
Regolamentato (CySEC)
Iscrizione rapida
Azioni emergenti e IPO
Spread competitivi
Trading da browser o App
Logo di AvaTrade Il 79% dei conti al dettaglio perdono denaro Scarica l'ebook gratuito Conto Demo Gratuito
Regolamentato (CySEC)
MetaTrader 4 e 5
Trading con browser e/o app
eBook formativi gratuiti
Assistenza trader in italiano

Trading a Malta: è legale?

Questa domanda viene fatta spesso dai nostri lettori all’estero. Fare trading online a Malta è assolutamente legale ma bisogna scegliere il giusto broker. Per farlo, bisogna verificare che la piattaforma di vostro interesse abbia le giuste autorizzazioni da parte delle autorità maltesi.

Infatti, a Malta occorre che la MFSA (Malta Financial Services Authority) conceda l’autorizzazione al broker a operare così come in Italia è necessaria la regolamentazione da parte di un ente regolatore riconosciuto a livello europeo (CySEC) e l’iscrizione al registro Consob (Commissione Nazionale delle Società e la Borsa).

Se volete sapere se un broker sia regolamentato da parte della MFSE a Malta, dovete consultare i registri dove vengono inseriti gli intermediari finanziari riconosciuti dagli enti competenti. La presenza del vostro broker di interesse nei registri certifica che ha ottenuto l’autorizzazione per essere operativo a Malta.

Capire se un broker ci consente di fare trading a Malta

Dopo aver deciso con quale broker desiderate operare, per scoprire se vi consente anche di fare trading a Malta dovrete andare sul sito ufficiale e scorrere fino in fondo. Tra le varie informazioni della piattaforma dovreste trovare anche le autorizzazioni del broker. Se non riuscite a trovarlo o necessitate di ulteriori informazioni, avete a vostra disposizione il servizio clienti del broker.

Vi ricordiamo che oltre a Plus500, a Malta potrete fare operazioni anche con altri broker altrettanto validi come AvaTrade ed eToro.

Le piattaforme che vi abbiamo proposto nella tabella sono tutte regolamentate e possono operare a Malta. Ormai la maggior parte dei broker hanno l’autorizzazione a operare in tutta l’Europa. Nel caso in cui vorreste usare un broker differente siete assolutamente liberi di farlo però vi consigliamo di verificare le autorizzazioni prima di aprire un conto.

Abbiamo verificato noi stessi che Plus500 è legale a Malta perciò, onde evitare sorprese aprendo conti con broker non regolamentati, vi consigliamo questa piattaforma con la quale potrete usufruire anche della versione demo gratuita senza dover fare un deposito.

Età minima e requisiti per il conto di trading a Malta

Il trading online è riservato solo ai maggiorenni. Potrete aprire un conto solamente se avete raggiunto la maggior età per il paese in cui vi trovate. Inoltre, per aprire un conto uno dei requisiti è quello di non essere già in possesso di un account con lo stesso broker. Se così fosse potrete usare lo stesso conto che avete oppure aprirne uno nuovo cambiando piattaforma.

Trading da Malta con Plus500

Come vi abbiamo già riferito in precedenza, Plus500 è una piattaforma di trading autorizzata a operare a Malta. Se siete in possesso di un conto in Italia e volete trasferirvi a Malta, potrete mantenere lo stesso account variando soltanto l’indirizzo di residenza.

La piattaforma inoltre dispone di una versione demo gratuita con la quale potrete operare con un budget virtuale e illimitato. La demo è consigliata sia per i principianti che per gli esperti perché consente di fare operazioni seguendo il mercato azionario in tempo reale mettendo alla prova le proprie strategie.

Tasse a Malta: il capital gain è uguale all’Italia?

Per quanto riguarda la tassazione sul capital gain a Malta ci sono leggi diverse rispetto quelle italiane e non ci sentiamo di esprimerci perché le leggi variano sempre.

Vi consigliamo perciò di contattare un commercialista e spiegargli la vostra situazione cosicché possa offrirvi i dettagli sulla tassazione a Malta. Potete anche contattare il servizio clienti per chiedere informazioni dettagliate sia riguardo le tasse sul capital gain sia per quanto riguarda la gestione del vostro conto nel caso in cui vi trasferiste definitivamente a Malta.