Trading Online in Belgio

Questo articolo è pensato per chi desidera fare trading in Belgio, ed è dedicato quindi a chi già ci vive oppure a chi si sta per trasferire. Abbiamo selezionato solo broker autorizzati e perfettamente legali, che andiamo a presentare qui di seguito.

Per fare trading in Belgio occorre un broker regolamentato a livello europeo e autorizzato dalla FSMA (L’Autorité des services et marchés financiers). Un esempio è la piattaforma di trading AvaTrade, che consente di fare trading online dal Belgio in modo legale e sicuro.

AvaTrade è un broker regolamentato praticamente a livello globale e che offre strumenti adatti sia ai principianti che agli esperti. Infatti, oltre al nuovo WebTrader (adatto a tutti, offre anche la possibilità di operare con MetaTrader 4 e MetaTrader 5, le piattaforme di trading professionale più utilizzate e rinomate al mondo.

Inoltre, evidenziamo la l’opportunità di ricevere un ebook gratuito per imparare a fare trading con AvaTrade. In esso troverete le nozioni fondamentali per iniziare a fare i primi passi nel mondo del trading.

AvaTrade, oltre ad essere autorizzato in Belgio dalla FSMA, è anche regolamentato a livello europeo dalla Banca Centrale dell’Irlanda (licenza n.C53877).

Con quali broker fare trading in Belgio

Subito sotto trovate una tabella in cui sono riportati i migliori broker autorizzati con i quali fare trading in Belgio. Inoltre, queste piattaforme possono essere usate sia in Italia che in Belgio e vi consentono di fare tutte le operazioni che desiderate liberamente. Se avete un conto aperto in Italia esso sarà ugualmente attivo anche in Belgio nel caso in cui vi trasferiste.

Siete liberi di scegliere uno dei broker della tabella o se volete anche altri non presenti. Abbiamo inserito soltanto broker autorizzati a operare in Belgio, perciò se ne scegliete un altro dovete informarvi bene riguardo le autorizzazioni concesse dalle autorità belghe.]

Trading in Belgio: è legale?

Per poter fare trading in Belgio occorre che il broker sia regolamentato da un ente regolatore riconosciuto a livello europeo e che sia autorizzato dalla FSMA (L’Autorité des services et marchés financiers) che svolge lo stesso ruolo che in Italia è gestito dalla Consob.

Perciò quando ci si chiede se sia legale fare trading in Belgio, bisogna verificare che il broker con il quale siamo interessati a fare trading abbia l’autorizzazione dagli enti competenti.

Per essere sicuri che il broker sia in possesso dei giusti permessi esistono dei registri contenenti tutti gli intermediari finanziari riconosciuti da parte della FSMA (Autorité des services et marchés financiers). Se il broker che vi interessa è in tali registri allora sarete liberi di fare trading online in Belgio senza preoccupazioni.

Come capire se è possibile fare trading in Belgio

Oltre a AvaTrade, nella tabella che avete trovato sopra, vi abbiamo proposto anche altri broker come eToro. Tutti quelli proposti da noi sono sicuramente regolamentati in Belgio ma se avete intenzione di aprire un conto con un broker diverso allora dovrete verificare attentamente le autorizzazioni di cui è in possesso.

Vi abbiamo consigliato specificatamente AvaTrade perché riteniamo che questo broker sia uno dei migliori in circolazione. È sviluppato in maniera tale da poter essere utilizzato da tutti gli utenti sia esperti che principianti. Dispone anche di una versione demo gratuita con la quale potete fare operazioni come se fossero reali senza dover fare un deposito.

Per sapere se un broker vi consente di fare trading in Belgio vi basterà andare sulla homepage della piattaforma e cercare tra le informazioni le autorizzazioni che solitamente sono in fondo alla pagina. Anche se ormai la maggior parte dei broker sia operativo in tutti i paesi europei e in molti extra europei, è sempre consigliato verificare se sia regolamentato nel paese che vi interessa. Seguendo queste poche accortezze eviterete di aprire un conto che non potrebbe essere usato.

Requisiti ed età minima per il conto di trading in Belgio

Per fare trading in Belgio ed essere in possesso di un conto è necessario ovviamente aver raggiunto la maggior età. Quindi in Belgio dovrete avere almeno 18 anni per poter fare trading online.

Potete avere soltanto un conto attivo con un determinato broker perciò, se ne possedete già uno e vi trasferite in Belgio, il vostro account rimarrà il medesimo. Non è possibile avere due conti con lo stesso broker ma potrete aprirne uno con una piattaforma diversa.

AvaTrade in Belgio è legale?

AvaTrade parte delle piattaforme da noi consigliate che sono regolarmente operative in Belgio. Potete usufruire del vostro conto di trading sia in Italia che in Belgio senza particolari restrizioni. Vi ricordiamo soltanto di cambiare i dati riguardo la vostra residenza nel caso in cui vi trasferiste definitivamente in Belgio.

La piattaforma AvaTrade vi mette inoltre a disposizione una versione demo gratuita con la quale potrete mettere a punto le strategie di trading. Avrete un budget virtuale illimitato con cui operare come se fosse tutto reale poiché le variazioni di mercato sono riportate in tempo reale anche nella versione demo.

Tasse in Belgio sul capital gain

Le tasse in Belgio riguardo il capital gain sono diverse da quelle in Italia e poiché le leggi sono in continuo cambiamento, vi consigliamo di chiedere informazioni o a un commercialista oppure al servizio clienti del broker.

Inoltre, nel caso in cui vi trasferiste in Belgio potete contattare il servizio clienti e spiegare la vostra situazione chiedendo chiarimenti riguardo la gestione del conto di trading.