Migliori Piattaforme di Trading Agosto 2019

Ultimo Aggiornamento

Qui trovi informazioni aggiornate sulle migliori piattaforme di trading per il mese di agosto 2019. La nostra selezione si basa sull’esperienza pratica, sulle condizioni offerte (spread, commissioni, asset negoziabili ecc.) e presenta solo broker sicuri ed affidabili, regolamentati a livello europeo e perciò sicuri e legali.

Per provare subito la piattaforma da noi selezionata come la migliore piattaforma di trading agosto 2019, clicca qui e provala anche con un semplice conto demo. Se ti piace e lo vorrai, potrai continuare anche facendo trading con denaro reale. Non ti obbliga nessuno e potrai scegliere di abbandonare, così come di continuare.

Le migliori piattaforme di trading ad Agosto 2019

BROKER CFD ASSET DEMO DI PRATICA VANTAGGI
Il logo di 24option, broker per il trading con CFD Licenza CySEC n.207/13
Partner Ufficiale Juventus F.C.
86,24% dei conti al dettaglio perdono denaro
Azioni
Indici
Forex
Cripto
Materie
Azioni Amazon
Azioni Juventus
Regolamentato (CySEC)
Conto Demo Gratuito
Facile da usare
MetaTrader (anche Demo)
Trading da browser o app
Mac/iOS/Windows/Android
Logo di XM Licenza CySEC n.120/10
Il 68,1% dei conti al dettaglio perdono denaro
Azioni
Indici
Forex
Cripto
Materie

Conto Demo Gratuito
Regolamentato (CySEC)
MetaTrader 4 e 5
Trading con browser e/o app
Webinar, Tutorial, Seminari
Servizio VPS gratuito
Spread a partire da 0 pip
Logo di Plus500, broker cfd trading Licenza CySEC n.250/14
Sponsor Ufficiale Atl. Madrid
Il 76,4% dei conti al dettaglio perdono denaro
Azioni
Indici
Forex
Cripto
Materie
Opzioni
ETF
Conto Demo Gratuito
Regolamentato (CySEC)
Iscrizione rapida
Circa 2.000 asset negoziabili
Azioni emergenti e IPO
Spread competitivi
Trading da browser o app
Windows/Mac/Linux

Nella tabella qui sopra vi sono vari elementi da considerare e perciò scegli il broker che vuoi provare in base alle tue preferenze. Resta fermo, comunque, che puoi provarli anche tutti, senza depositare. Prenditi il tempo che vuoi e fai la tua scelta. Come puoi vedere, abbiamo riportato i dati riguardanti la regolamentazione, poiché riteniamo importante il fatto che tu possa negoziare con un broker regolamentato e quindi sicuro.

Abbiamo ritenuto interessante anche evidenziare che alcuni broker sono sponsor ufficiali o partner di importanti club di calcio, poiché questo evidenzia come non siano pesci piccoli o siti di poco conto, come invece si possono trovare sul web. Abbiamo deciso di mostrarti il meglio del meglio.

La selezione, comunque, si basa anche su altri fattori, come ad esempio la possibilità di fare trading dallo smartphone in sicurezza, con app di trading avanzate e soprattutto aggiornate al 2019. Alcune di loro hanno fatto passi avanti per quanto riguarda la totale compatibilità con i vari sistemi operativi.

Migliori Piattaforme Trading Italiane Agosto 2019

Tra le migliori piattaforme di trading italiane del 2019 vi è da fare una distinzione tra quelle italiane e quelle che operano in Italia. Se si parla di una piattaforma italiana per il trading online sicuramente Fineco è uno dei marchi più noti e utilizzati in questo settore, ragion per cui è un punto di riferimento per chi desidera operare con un broker totalmente italiano.

Ad ogni modo, è consigliabile effettuare un confronto tra broker per capire cosa sia effettivamente più conveniente per il trading, poiché a volte la bandiera di riferimento non è tutto.

Piattaforma trading azioni agosto 2019

Se si preferisce il trading su azioni è consigliabile scegliere una piattaforma che offra la più ampia gamma di offerta in tal senso. Oppure, nel caso si desideri fare trading su azioni molto importanti, la scelta potrebbe ricadere su una piattaforma di trading che sia semplicemente autorevole. Infatti, generalmente le azioni più importanti si trovano su tutte le piattaforme. Ad ogni modo, delle eccezioni ci sono sempre.

Se invece preferite fare trading su azioni emergenti o meno conosciute, magari del mercato americano, allora la scelta dovrebbe considerare con molto interesse il broker Plus500, specializzato per l’appunto in azioni. Ne presenta circa 1000 e, oltre a tutte quelle più importanti delle piazze europee, presenta centinaia di azioni americane.

Plus500 è molto forte anche per le IPO, ovvero per i lanci delle azioni. Durante le IPO i prezzi possono variare molto e lo abbiamo visto 4 anni fa con il lancio delle azioni Ferrari.

Quali sono le migliori piattaforme per il trading su criptovalute ad agosto 2019?

Per fare trading su criptovalute possiamo citare più piattaforme per diversi motivi. Innanzitutto, va detto che qui entra molto in gioco la leva finanziaria applicata, poiché per le criptovalute si è abbassata molto per via delle nuove norme ESMA. La leva finanziaria per i conti professionali, comunque, è decisamente più alta. Per i conti di trading al dettaglio, invece, si muove tra 1:1 e 1:2. Una leva di 1:2 significa che per investire su 1.000€ occorrono 500€.

Ad ogni modo, occorre considerare anche che l’investimento con CFD può avvenire sia per le unità complete che per mini lotti e micro lotti, ovvero su 1/10 o 1/100 del valore dell’asset. Così, anziché negoziare su 1 bitcoin (che costa un bel po’!) si può negoziare al rialzo o al ribasso su 0,1 bitcoin o su 0,01 bitcoin.

Ricordiamo, che con le piattaforme di trading CFD si può negoziare sia al rialzo che al ribasso.

Le migliori piattaforme di trading per il trading su criptovalute sono le stesse indicate nella tabella a inizio pagina. Tuttavia vi sono delle differenze, poiché:

  • 24option consente di negoziare sui cambi tra le criptovalute e una valuta di riferimento (es. dollaro o euro). Qui trovi la guida veloce a 24option.
  • Plus500 consente di negoziare anche su alcune criptovalute secondarie Qui trovi la guida completa a Plus500.
  • IQ Option (non presente in tabella) consente di negoziare su numerose criptovalute, ma con una leva di 1:1 (inferiore rispetto agli altri due broker precedenti)

Migliori piattaforme trading demo agosto 2019

Una piattaforma di trading demo consente di praticare con denaro virtuale, senza la necessità di effettuare un deposito. Si ha a disposizione un budget virtuale e lo si può utilizzare per effettuare le operazioni sulla stessa piattaforma che si usa per il conto reale.

Si tratta del miglior modo per imparare a fare trading, senza depositare e quindi senza rischi. Le operazioni non hanno alcun effetto sul capitale, anche qualora depositato. Infatti, se si deposita per il conto reale, i fondi depositati restano a disposizione del solo conto reale, mentre il conto demo è totalmente indipendente e sfrutta solo i fondi virtuali.

Le piattaforme che abbiamo mostrato in tabella offrono la possibilità di fare trading con una demo gratuita, a cui potrete accedere cliccando la voce “prova ora gratuitamente” sulla stessa tabella.

Siti trading affidabili: attenzione principianti

I principianti possono cadere facilmente in errore, scambiando un sito qualunque per un broker, effettuando un deposito in fretta per poi accorgersi che qualcosa non va. Può capitare anche di visitare siti come quello di Bitcoin Code, oppure leggere annunci riguardanti il trading su azioni Amazon, che chiedono di fare un deposito di 200€ per poi lasciarvi soli a voi stessi, nonostante le grandi promesse di rendita.

E’ bene quindi leggere solo siti di trading affidabili, che non giochino con le vostre illusioni promettendovi qualcosa che non esiste. Nel trading si può guadagnare ma anche perdere: tutto dipende dal mercato e dalle previsioni che si effettuano. Se la previsione si rivela errata, si perde. Se la previsione si rivela esatta, si guadagna. Questo è tutto. Ma guadagnare sempre, è impossibile. La rendita, nel trading o nel mercato azionario, non esiste.

Chi desidera approfondire il discorso del trading, oltre a leggere le nostre guide, può informarsi tramite forum di trading, in cui chiedere consigli o pareri ad altri utenti, facendo un po’ una media di quelli negativi e positivi. Ciascun utente può infatti farsi una propria idea su un broker, su una piattaforma, su un sito.

Per quanto riguarda noi, vi consigliamo solo di stare lontani da chi promette di farvi guadagnare facilmente. Non occorre davvero essere laureati o leggere quotidianamente il Sole 24 Ore per capirlo. Basta un po’ di buon senso. Eppure, in tanti ancora si fanno trascinare nell’illusione di poter guadagnare tanto e in fretta, magari senza far nulla. Fosse così semplice, non staremmo neanche qui a perder tempo scrivendo.

Buon trading!