Deposito minimo Plus500: quanto serve per la prima ricarica?

Ultimo Aggiornamento

Attualmente, il deposito minimo di Plus500 è pari a 100€. Tuttavia, questo non vale per tutti i metodi di pagamento. In questo articolo, vedremo quali metodi possono depositare con 100€ e quali invece devono effettuare un deposito più alto. Vedremo anche se attualmente sia possibile depositare con Postepay.

Ad ogni modo, offerta probabilmente non durerà per sempre, perciò se sei convinto di iniziare a fare trading anche tu, puoi iscriverti direttamente da questa pagina ufficiale di Plus500.

Ricorda che in ogni caso puoi sempre iniziare da un conto demo con Plus500 senza fare un deposito. Questa è una guida dedicata a chi vuole iniziare a fare trading con denaro reale.

Opinioni sul deposito minimo Plus500

La nostra opinione riguardo il deposito minimo di 100€ è che esso sia giusto perché in questo modo non è richiesto uno sforzo economico importante soprattutto per chi è alle prime armi e vuole iniziare a fare trading.

Ovviamente vogliamo ribadire e sottolineare il fatto che non è necessario alcun deposito per chi vuole praticare con il conto demo, né ora che sono in vigore i nuovi regolamenti europei per i broker né prima quando ancora non c’erano.

Plus500 recensioni: cosa offre oltre al buon deposito minimo?

Abbiamo già scritto una recensione di Plus500, elencandone tutte le principali caratteristiche.

Nella guida abbiamo visto come sia uno dei broker più importanti al mondo arrivando a essere sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid guadagnando ancora più notorietà.

La grafica della piattaforma è stata realizzata dagli sviluppatori in modo da poter gestire le proprie operazioni in modo facile e intuitivo. Se vuoi approfondire a riguardo consulta la nostra guida veloce a Plus500.

Cose da sapere quando si effettua il primo deposito su Plus500

La possibilità offerta da Plus500 di depositare solamente 100€ fa sicuramente comodo a chi vuole iniziare seriamente a fare trading con soldi veri ma è alle prime armi e non vuole rischiare di perdere un grosso capitale qualora il mercato azionario non girasse a proprio favore nonostante le eventuali previsioni vincenti.

Ad ogni modo gli esperti consigliano di investire un capitale superiore al deposito minimo di 100€, questo perché per alcune azioni è più comodo avere un budget più ampio con cui investire. Puoi comunque fare trading aprendo posizioni con pochi euro.

Problemi prelievo con Plus500, cosa c’è di vero?

La domanda che giustamente chiunque alle prime armi si pone quando si imbatte in blog in cui utenti si lamentano di problemi riguardo il prelievo dalla piattaforma è: “ma è davvero affidabile”?

Ragioniamo un secondo. Plus500 è uno dei broker regolamentati più importanti in tutto il mondo perciò deve continuamente fornire garanzie per quanto riguarda la sicurezza e la trasparenza del suo operato. La regolamentazione arriva direttamente da autorità europee competenti con cui la piattaforma collabora da diversi anni e sicuramente un motivo c’è.

È possibile che si sia verificato qualche problema con qualche prelievo, magari con qualche ritardo, ma è impossibile che la piattaforma non consenta ai suoi clienti di prelevare il proprio denaro, e se ciò dovesse capitare, chiuderebbe in brevissimo tempo.

Prima ricarica Plus500: metodi di deposito

Se con questa guida ti sei convinto e vuoi iscriverti alla piattaforma Plus500, il broker ti offre svariati metodi di pagamento con cui versare i primi soldi.Andiamo qui a scoprire quali sono i metodi di pagamento accettati da Plus500 e che si possono utilizzare in questo momento.

Carte ricaricabili. Plus500 accetta Postepay per il deposito?

Praticamente tutte le carte ricaricabili che rientrano nel circuito VISA possono essere utilizzate per effettuare il primo deposito. In ogni caso appena avrai portato a termine l’iscrizione gratuita, ti consigliamo di contattare il servizio clienti per essere certo che la tua carta ricaricabile sia accettata dal sistema.

Plus500 accetta le carte di debito dei circuiti VISA e Mastercard. Plus500 accetta Postepay per effettuare i depositi.

Carte di credito

Ovviamente sono accettate dalla piattaforma tutte le carte di credito che usano i circuiti VISA e Mastercard.

Portafogli elettronici

Se vuoi ricaricare il conto o effettuare un primo deposito puoi utilizzare anche i portafogli elettronici tra cui Neteller, Skrill e Paypal.

Bonifico e altri metodi

Attenzione: in caso di bonifico il deposito minimo è di 500€. 

Anche il bonifico bancario è accettato dalla piattaforma Plus500 come modalità di pagamento anche attraverso i servizi MyBank, oltre a quelli previsti dalla tua banca.

Altri metodi accettati da questa piattaforma sono Sofort, Trustly e GiroPay.

Deposito minimo Plus500: conclusioni

Analizzando quello che abbiamo detto nell’articolo, l’offerta proposta da Plus500 riguardo il deposito minimo è ottima. Confrontando i 100€ richiesti per iniziare a fare trading su Plus500 con le quote necessarie per fare investimenti tradizionali in banca sono decisamente pochi.

Inoltre, abbiamo analizzato l’affidabilità del broker che oltre a essere regolamentato, ha raggiunto una fama internazionale arrivando a essere sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid, raggiungendo un maggiore livello di visibilità.

Come ultima cosa abbiamo visto tutte le modalità di deposito e prelievo disponibili nella piattaforma garantendo a tutti i clienti la possibilità di fare trading usando i propri conti.

Ribadiamo che Plus500 offre anche un conto demo con cui accedere alla piattaforma per poter mettere alla prova le proprie strategie di trading.

Il nostro giudizio definitivo è che poter iniziare a fare trading con 100€ con una piattaforma affidabile come Plus500 è assolutamente positivo.