Come Comprare Azioni Cinesi

Per comprare azioni cinesi esistono varie modalità, ma potete anche prendere in considerazione la possibilità di fare trading online su azioni. Infatti, con le piattaforme di trading potete acquistare senza dover chiedere autorizzazioni e chiudere le operazioni nell’esatto momento in cui desiderate (anche pochi minuti dopo). Se poi avete a disposizione solo un piccolo capitale, potreste utilizzare i CFD azionari, che vi consentono di fare trading su azioni Cinesi anche con poche decine di euro.

Una delle piattaforme da noi utilizzate per comprare azioni cinesi o per meglio dire fare trading su azioni cinesi è la piattaforma di trading Plus500. Infatti, su questa piattaforma si trovano diversi titoli cinesi che elenchiamo nella tabella qui sotto.

Azioni Cinesi: da Comprare nel 2020?

In questa tabella inseriamo tutte le azioni cinesi che si possono negoziare sulla piattaforma precedentemente menzionata.

AIABank of ChinaBank of E. AsiaBankcommBOC
BYDChina Construction BankChina LifeChina Longyuan PowerChina Mobile
China OverseasChina RailwayChina ResourcesChina ShenhuaChina Telecom
China UnicomCITICCK Asset HoldingsCK HutchinsonCLP
CNOOCCountry Garden Services HoldingsESRGalaxy Entertainment GroupGeely Automobile
Hang Seng BankHK & China GasHKExHSBCMeituan Dianping
MTRPetrochinaPing AnSands ChinaSHK
SinopecTencentWharfXiaomi

Questi, per la precisione, sono titoli quotati sulla borsa di Hong Kong, facenti parte dell’indice Hang Seng HSI.

Ad ogni modo, vanno considerate due cose:

  • Sulle azioni cinesi si può investire anche tramite i futures sugli indici Hang Seng HSI (Hong Kong) e FTSE China A50 (Shangai);
  • Alcune importanti società cinesi sono quotate anche fuori dalla Cina, le cosiddette N-Shares, come ad esempio Alibaba, quotato sul NYSE (New York Stock Exchange) e sul NASDAQ.

Ciò vuol dire, che sulla piattaforma Plus500 si può negoziare anche sugli indici di borsa cinesi, così come le azioni cinesi quotate sulla borsa americana.

Migliori azioni cinesi

Tra i migliori titoli azionari cinesi da valutare per un investimento o meglio per delle operazioni di trading a breve termine, ve ne sono alcune che hanno resistito bene anche ai recenti scossoni causati dal Covid-19 o “Coronavirus”, e che soprattutto hanno reagito in fretta tornando presto ai livelli pre-pandemia.

  • Alibaba (BABA): si tratta di una multinazionale cinese operante nel campo dell’e-commerce che è stata protagonista di una delle più grandi IPO di sempre. E’ uno dei 20 siti più visitati al mondo e offre oltre un miliardo di prodotti. In Cina, il 60% della distribuzione parte da Alibaba e questo è molto importante per chi valuta di comprare azioni cinesi o fare trading online in questo momento, poiché la Cina è stata (paradossalmente) il primo paese a riprendersi e ripartire, a seguito del Covid-19. I numeri di Alibaba sono impressionanti, anche in termini di fatturato (8,5 miliardi di dollari nel 2019) e utile netto (11,955 miliardi di dollari nel 2019);
  • Tencent (TCEHY): è una società per azioni d’investimento che offre varie tipologie di servizi quali mass media, intrattenimento, internet e smartphone. Anche in questo caso i numeri sono stratosferici, sia per fatturato (17 miliardi di dollari nel 2019) che per utile netto (14 miliardi nel 2019).

Come fare trading su titoli Cinesi

Per fare trading su azioni cinesi basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Apri un conto con un broker che consente di fare trading su azioni cinesi
  2. Accedi alla piattaforma di trading
  3. Seleziona i titoli cinesi sui quali negoziare

1. Come aprire un conto di trading

Per aprire un conto di trading basta accedere alla pagina del broker che consente di contrattare su titoli cinesi, come ad esempio quella di Plus500, e quindi aprire un nuovo conto.

Generalmente, all’inizio bastano soltanto un indirizzo email e l’impostazione di una password. Con questi dati si può infatti accedere al conto demo per praticare con fondi virtuali senza depositare.

Successivamente, se si desidera fare trading con fondi reali (e per risultati economici reali), basterà fornire i dati richiesti quali nome, cognome, indirizzo e l’invio di una prova d’identità. Una volta verificata l’identità (i minorenni sono esclusi), si potrà procedere con il trading con soldi veri.

Si tenga presente che il conto demo e il conto reale sono indipendenti e sempre disponibili. Quindi, nel momento in cui si desiderino testare delle strategie di trading sul conto demo, questo resterà sempre a disposizione. Si può passare in modalità demo o reale in ogni momento (immaginateli come due canali televisivi differenti).

2. Come accedere alla piattaforma di trading

Una volta aperto il conto, occorre accedere alla piattaforma di negoziazione. Per farlo, basta effettuare il login con i dati impostati durante la registrazione.

Generalmente, una volta terminata la registrazione, si accede automaticamente. Ad ogni modo, vi consiglio di ricordarvi l’email fornita e la password creata durante la registrazione, in modo tale da utilizzarla per gli accessi successivi. Avrete sempre e comunque modo di recuperarla tramite email.

3. Selezionare le azioni cinesi da negoziare

Arriviamo quindi all’aspetto pratico. Vediamo come selezionare le azioni cinesi all’interno della piattaforma di trading.

Ecco, ad esempio, come si presenta la piattaforma Plus500 (a proposito, se vi può servire, qui trovate una guida per l’uso)

Le azioni cinesi sulla piattaforma di trading Plus500

Lasciate stare per ora il grafico. Ciò che ci interessa, è capire come selezionare le azioni cinesi sulla piattaforma.

Sulla colonna piccola a sinistra basta entrare nella sezione “negozia”. Ci sarete già dentro quando avvierete la piattaforma, poiché si apre di default.

Nella colonna accanto, occorre scendere fino a trovare “Azioni” e quindi sotto indici è possibile trovare tutte le piazze azionarie tra cui Hong Kong (per le azioni cinesi quotate a Hong Kong) e USA (per le azioni cinesi quotate a New York).

Se ad esempio selezioniamo Hong Kong (vedi foto) sulla destra appare la lista delle azioni cinesi sulle quali si può negoziare. Ogni rigo presenta queste informazioni:

  • Nome del titolo;
  • Cambio: (la variazione percentuale della giornata di contrattazione odierna);
  • Vendi: il prezzo per aprire una posizione “vendi” ovvero al ribasso;
  • Pulsante Vendi: per aprire la finestra dell’ordine per la posizione al ribasso;
  • Acquista: il prezzo per aprire una posizione “acquista” ovvero al rialzo;
  • Pulsante Acquista: per aprire la finestra dell’ordine per la posizione al rialzo;
  • Alto/Basso: qui generalmente appaiono i punti di massimo e minimo toccati durante la giornata di contrattazione, ma al momento dello screenshot era un festivo perciò vi è la dicitura “il mercato è chiuso”;
  • Preferiti: la stellina consente di inserire l’asset tra i preferiti
  • Campana: la campana consente di ricevere delle notifiche nel caso in cui il prezzo dovesse raggiungere determinati livelli impostati;
  • i: sta per informazioni e consente di consultare tutte le informazioni sul CFD selezionato.

Ecco, ad esempio, qui sotto invece ho selezionato le azioni Alibaba, di cui abbiamo parlato precedentemente. Sulla sinistra ho selezionato il gruppo di lettere AL-AM tra le azioni “USA”.

Come selezionare il titolo cinese Alibaba per il trading

Una volta che si clicca sul titolo, in basso appare anche il grafico in tempo reale.

Esempio: come aprire una posizione di acquisto su azioni cinesi

Ebbene, se volessimo ad esempio aprire una posizione di acquisto sulle azioni Alibaba, perché ne prevediamo il rialzo, dovremmo semplicemente cliccare su Acquista. In questo modo, si aprirebbe la finestra dell’ordine.

La finestra dell'ordine di trading su azioni cinesi

Nella casella relativa alla quantità ho scritto manualmente 1. Come si può vedere, per aprire una posizione bastano (in questo momento) anche soli 36€ di margine (ovvero quanto si investe nell’operazione). Il margine si divide in due parti: di mantenimento (che viene congelato e restituito alla fine dell’operazione) e iniziale (sul quale si producono profitti e perdite).

Spuntando la casella “Chiusura in Profitto” si può impostare il take profit.

Spuntando la casella “Chiusura in Perdita” si può impostare lo stop loss.

Aprendo con la freccia “Avanzate si accede agli ordini avanzati:

  • Stop Operativo: detto anche trailing stop, è una funzione avanzata che consente di adeguare automaticamente lo stop loss, di cui abbiamo parlato in questo articolo;
  • Pre-Ordine: per aprire una posizione “solo quando il tasso arriva a” una determinata quota.

Una volta impostati i parametri desiderati nella finestra dell’ordine, basterà cliccare su “Acquista” per aprire la posizione.

Questa la si potrà richiudere in qualsiasi momento, lasciando passare possibilmente almeno 2 minuti dall’apertura (altrimenti potrebbe essere considerato scalping). Se capita ogni tanto generalmente non ci sono problemi.

Azioni Cinesi FAQ

E’ possibile comprare azioni cinesi?

Oggi si possono acquistare azioni cinesi e fare trading online con piattaforme online.

Cosa significa fare trading sulle azioni cinesi?

Significa negoziare al rialzo o al ribasso sul loro valore.

Dove sono quotate le azioni cinesi?

Si possono trovare sugli indici HSI di Hong Kong, FTSE China A50, così come sul NYSE e NASDAQ.

Quali sono le migliori azioni cinesi?

Dipende dal periodo, dal settore, dalla concorrenza, dai piani aziendali e da altri elementi studiati dall’analisi fondamentale.