Azioni Recordati, trading su azioni online con i CFD

0

Volendo investire su azioni Recordati si può procedere secondo tre modalità principali che prevedono: l’investimento tradizionale attraverso una banca che possa fornire tali titoli azionari, l’acquisto di azioni tramite un broker tradizionale (indicato ai più esperti e con alta liquidità), oppure tramite il trading online di CFD offerti da un sistema internazionale di negoziazione.

Ne è un esempio, quello offerto dalla società Plus500, che quotata sulla Borsa di Londra è oggi prima fornitrice al mondo di CFD ed è iscritta all’elenco Consob.

Per strumenti finanziari come i CFD, il prezzo dipende da quello di un asset sottostante, che nel caso dei CFD su azioni Recordati è determinato dal prezzo dell’azione Recordati, così come quotata su Borsa Italiana. Al prezzo del titolo ufficiale, in più il CFD aggiunge una piccola percentuale chiamata spread, che rappresenta l’unico guadagno del broker che però, è molto più basso delle commissioni applicate da banche e broker tradizionali.

Qui di seguito, il grafico in tempo reale dei CFD su azioni Recordati:

Comprare azioni Recordati o fare trading?

Come alternativa all’investimento tradizionale, il trading su azioni Recordati con CFD presenta notevoli vantaggi. Alcuni fra questi, sono:

  • Possibilità di operare nel trading con leva finanziaria, quindi anche con micro capitali
  • Facoltà di aprire posizioni al rialzo o al ribasso (senza già detenere titoli)
  • Trarre vantaggio dai dividendi
  • Possibilità di chiudere una posizione nell’arco di pochi minuti dalla sua apertura

Il trading CFD è detto trading intraday appunto perché, chi lo pratica professionalmente, di solito chiude molte posizioni in giornata. Oppure si può optare, come molti altri fanno, di chiudere le posizioni prima del fine settimana, potendo così evitare di pagare il piccolo premio dovuto all’overnight del weekend (pari a 3 overnight, per i giorni di venerdì, sabato e domenica).

Le quotazioni delle azioni Recordati producono la quotazione dei CFD Recordati, che si ottiene sommando al prezzo di mercato una piccola percentuale di spread, che costituisce l’unico compenso dovuto al broker per il servizio di fornitura e intermediazione forniti, e viene applicato all’apertura di ogni operazione di acquisto o vendita. La percentuale dello spread è visibile cliccando sulla voce “visualizza dettagli completi” all’interno del grafico riportato nel paragrafo successivo.

Recordati quotazione in tempo reale

Qui di seguito trovate le quotazioni in tempo reale dei CFD su azioni Recordati presenti sulla piattaforma di trading online Plus500, offerta dalla società Plus500, quotata sulla Borsa di Londra, regolamentata da CySEC, regolamentata da Cysec e iscritta all’elenco Consob (n. 4161) e quindi autorizzata ad operare in Italia. Inoltre, tale piattaforma gode di grande popolarità, con un grande numero di clienti in Italia e in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla nostra recensione di Plus500 oppure al suo sito ufficiale. Segue il grafico delle quotazioni Recordati in tempo reale (CFD):

Cliccando su “acquista” o “vendi” accederete alla pagina ufficiale e dunque, alla piattaforma di trading online, in versione demo o in versione reale. Si tratta di un’unica piattaforma, che consente tuttavia di passare dalla modalità demo alla modalità reale e viceversa, quando si desidera.

Quotazione Recordati di Plus500

Plus500 quota i prezzi dei titoli Recordati con riferimento al prezzo dello strumento finanziario sottostante rilevante, e il suo spread. Questo prezzo è ottenuto da una gamma di risorse di terzi, diversi fornitori di dati del mercato finanziario indipendenti nominati.

Recordati quotazione Borsa Italiana

Per confrontare la quotazione di Recordati in borsa con quella dei CFD azionari, potete utilizzare il sito ufficiale di Borsa Italiana cercando ” Recordati Borsa Italiana” o ” Recordati Quotazioni Yahoo Finanza” su Google. Come potrete constatare, la quotazione dei CFD si differenzia di molto poco, replicando i movimenti di prezzo del sottostante titolo azionario.

Per ulteriori informazioni sui CFD azionari, vi rimandiamo alla nostra guida ai CFD.