Le migliori app di trading online

Chi cerca una app di trading online oggi può trovare diverse soluzioni molto interessanti. Tra le varie, abbiamo potuto apprezzare app di Plus500 poiché molto chiara ed intuitiva. Inoltre, consente di usare un conto demo, senza depositare, per praticare e prendere familiarità. A tal proposito, si può utilizzare anche la nostra guida con le istruzioni per Plus500.

Le app per il trading online che vi presentiamo qui di seguito possono essere provate gratuitamente, senza alcuna richiesta di deposito, al fine di consentirvi di praticare e testarle con denaro virtuale. Il bello è che le condizioni di mercato in cui opererete saranno le stesse di chi opera con fondi reali. L’unica differenza è che quando comprerete o venderete non andrete ad influire sulle quotazioni dei titoli.

Trading Online App: lista aggiornata 2022

PIATTAFORMA DEMO DI PRATICA VANTAGGI
Logo di Plus500, broker cfd trading Il 77% dei conti al dettaglio perde denaro Consulta la Guida Plus500 Conto Demo Senza Deposito
Regolamentato (CySEC)
CFD su azioni, cripto, FX, ETF, materie, opzioni, indici
Spread competitivi
Trading da browser o App
Logo di ActivTrades, broker cfd trading Il 68% dei conti al dettaglio perde denaro Conto Demo Senza Deposito
Regolamentato (CySEC)
Alta leva (conti PRO)
Spread competitivi
Sostituto d'Imposta
Logo di MetaTrader Il 72% dei conti al dettaglio perde denaro Consulta la Guida a MetaTrader Conto Demo Gratuito
Regolamentato in Europa (CBI)
Iscrizione facile
Piattaforma professionale
Offerta da ActivTrades

Informazioni sulle App di Trading Online

Negli ultimi anni non solo sono aumentate di netto le funzioni disponibili sulle piattaforme di trading, ma sono anche migliorate le stesse app, diventate molto stabili e molto semplici da utilizzare, poiché intuitive e perciò facilmente comprensibili anche da chi non ha mai fatto trading. A tal proposito una breve nota: il trading online è rivolto a chi cerca risultati in breve tempo, poiché ottimale e pensato per il breve termine, con operazioni che si possono chiudere anche dopo pochi secondi dalla loro apertura. Potrete chiudere una posizione quando preferirete, puntando sul rialzo o sul ribasso dei titoli.

Migliori app trading virtuale 2022

Una delle migliori app per il trading virtuale è quella di Plus500, che siamo sicuri troverete un vero portento per la quantità di titoli disponibili. Questo broker infatti offre la possibilità di negoziare su più di 2000 azioni di tutto il mondo e quasi 3000 titoli in tutto su cui fare trading. Oltre che sulle azioni i trader online possono fare trading sul Forex (cambi valute), materie prime, indici di borsa e di altro genere, fondi d’investimento ecc. Il punto forte di questa app di trading CFD è che se vorrete approfondire da un punto di vista tecnico, potrete iniziare con degli indicatori tecnici facilissimi da applicare ai grafici in tempo reale. Una app perfetta, per chi vuole un’esperienza di trading di qualità.

Leggi anche: recensione di Plus500

Un’altra app che si sta facendo notare è la app di IQ Option, poiché oltre ad offrire una demo assolutamente gratuita consente di partire con un deposito minimo di soli dieci euro. Il bello è che con questi 10 euro potrete tranquillamente operare poiché IQ offre opzioni binarie da 1 euro in su.

App Trading Android Agosto 2022

Per chi desidera fare trading da dispositivi android, app di trading su Android comprendono già tutte quelle menzionate fino ad ora. Infatti, le stesse piattaforme si mostrano perfettamente compatibili con questo sistema operativo, che negli anni è notevolmente cresciuto in termini di utenti, grazie anche all’aumento delle vendite nei concorrenti di Apple e quindi di iOS.

Non c’è alcun problema di compatibilità con questo sistema, mentre alcuni smartphone più datati potrebbero averlo nel caso non siano più aggiornabili. Questo problema tuttavia si presenta soprattutto nei dispositivi Apple, per alcuni dei quali lo iOS non è più aggiornabile e quindi potrebbe essere impossibile installare un’app.

Per i dispositivi iOS le app di trading quindi sono più facilmente installabili, anche da telefoni più datati.