Piattaforma/APP (Gratuita)Strumenti negoziabili (CFD)Vantaggi per l'utenteTipologie di conto disponibili
Scarica Plus500

> Download Gratuito

NOTA:
Quando si opera con denaro reale,
ci si espone ai rischi di mercato.
Scopri come contrastare il rischio.
FOREX
(Tutti i cambi tra cui EUR/USD)

AZIONI
(Oltre 2000 azioni)
(Azioni Ferrari incluse)

MATERIE PRIME
(Tra cui Petrolio, Oro, Gas)

ETF

INDICI
(New York, Milano, Francoforte, Londra, Parigi, Tokyo ecc.)

OPZ. VANILLA SU INDICI/AZIONI



• Iscrizione gratuita
• Demo gratuita con fondi virtuali
•La demo non richiede deposito
• Funzioni grafiche base e avanzate
• Depositi reali a partire da soli 100€
• Rischio limitato a quanto depositato
• Strumenti per la limitazione del rischio
• Spread stretti e 0 commissioni
• Per desktop e mobile
• S.O. Windows, iOS, Android, Linux



Conto di PraticaConto Reale
Il conto di pratica (conto demo) è messo a disposizione del cliente in modo del tutto gratuito. La sua funzione è quella di far testare la piattaforma e consentire all'utente di prendere confidenza con lo strumento prima di fare trading con denaro reale. Ottimo per imparare praticando, così come per migliorare le proprie strategie.Il conto reale consente di fare trading con denaro reale. Prima di passare a questa modalità, consigliamo vivamente di prendere confidenza con lo strumento e maturare esperienza. Per maturare tale esperienza si può praticare con il conto di pratica, che rispecchia le stesse condizioni del conto reale, ma operando con fondi virtuali, senza alcun rischio.
CONTO DI PRATICA ► CONTO REALE ►

Borsa, Finanza, Trading Online

Il mondo della borsa, finanza e del trading online si sono sempre più intrecciati attraverso l'evoluzione delle tecnologie e in modo specifico internet. Molti di coloro che erano soliti giocare in borsa da casa, chiamando al telefono il proprio broker operatore sul campo, oggi hanno sostituito tale attività con quella del commercio di titoli finanziari, o meglio la contrattazione di CFD e opzioni binarie. La differenza è che mentre prima si chiamava per emettere ordini di acquisto e vendita su titoli azionari in senso proprio, ovvero le azioni tradizionali, con il trading invece si negoziano titoli che derivano il loro valore da quelli tradizionali. Qui di seguito spieghiamo meglio questo concetto.

Cosa significa giocare in borsa con azioni o CFD?

Quando si desidera investire in azioni a lungo termine, conviene acquistare azioni quotate in borsa, ad esempio scegliendo alcune società quotate a Piazza Affari di Borsa Italiana. Ad esempio, si potrebbero acquistare azioni Unicredit e mantenerle per 2-3 anni al fine di goderne dei dividendi e delle possibili plusvalenze.

Quando invece si desidera puntare sulle azioni a breve termine, con l'obbiettivo di ottenere profitti in base alle variazioni dei titoli nel breve periodo, in questo senso lo strumento ideale è quello dei Contratti per Differenza o CFD. La quotazione dei CFD segue automaticamente quella dei titoli sottostanti, ovvero quello dei titoli in Borsa che replicano. Ad esempio, i CFD Unicredt seguiranno automaticamente le quotazioni delle azioni Unicredit.

Per negoziare online su azioni si può utilizzare la piattaforma +500.

Qui di seguito i punti in comune e le differenze tra i titoli azionari tradizionali e contratti per differenza.

Tra i principali tratti in comune:

  • Possibilità di ottenere profitti nel caso si aprano posizioni al rialzo
  • Possibilità di ottenere vantaggi economici dai dividendi

Tra le differenze:

  • I CFD presentano il meccanismo della leva finanziaria, che consente di muovere grandi quantità di titoli con un capitale effettivo molto ridotto (per le azioni, Plus500 ad esempio offre una leva 1:20)
  • I CFD consentono di poter ottenere risultati economici dai ribassi aprendo posizioni al ribasso, senza la necessità di un precedente acquisto


Chi può fare trading finanziario?

I tempi in cui giocare in borsa era un'attività preclusa agli esperti di finanza con grandi capitali liquidi disponibili sono passati. O meglio, ci sono ancora, ma a questi si sono affiancati i tempi (nostri) in cui si può fare trading finanziario anche con piccole somme. Parliamo anche di soli 100€, tuttavia consigliamo di non iniziare con capitali inferiori a 500€, per avere più elasticità nelle operazioni. Se anche 500€ sono troppi per voi, allora 250€ andranno più che bene, purché utilizzati con cautela.

Per iniziare si può utilizzare una piattaforma adatta al proprio grado di esperienza, oppure sceglierne una e buona, che offra però la possibilità di fare trading con demo, ovvero praticare con soldi virtuali. In questo modo, anche chi non ha esperienza, può maturarla provando la piattaforma di trading scelta alle stesse condizioni del conto reale. Se non sapete cosa scegliere e volete provare una piattaforma molto conosciuta, legale, sicura e gratuita, iscrivetevi gratuitamente a Plus500.