Piattaforma Trading
(app e browser)
Strumenti negoziabili
Demo Gratuita
(fondi virtuali)
Consob
Software
disponibili
Vantaggi e promozioni
Accesso
Logo della piattaforma trading e broker Plus500
Capitale a proprio rischio
CFD su
Azioni, Forex, Indici,
ETF, Materie, Opzioni

Non è richiesto deposito
n.4161
Plus500
Conto demo gratuito e illimitato
Piattaforma facile da utilizzare
Prova
(Gratuito)
Capitale a proprio rischio
CFD su
Azioni, Forex, Indici,
ETF, Materie, Bond

Non è richiesto deposito
n.2640
MT4
Ava Trader
Conto demo gratuito e illimitato
Supporto italiano e competente
Seminari in Italia e Webinar gratuiti
Prova
(Gratuito)
Capitale a proprio rischio
Opzioni su
Azioni, Forex,
Indici, Materie

Non è richiesto deposito
n.4090
IQ
Conto demo gratuito e illimitato
Deposito minimo 10€
Negozi a partire da 1€
Opzioni a partire da 30 secondi
Prova
(Gratuito)
Capitale a proprio rischio
Opzioni su
Azioni, Forex,
Indici, Materie
Dopo primo deposito
n.3853
24option
Assistenza 24/24
Strumenti analisi tecnica
Servizio di segnali

Vivendi Mediaset, Bolloré indagato per aggiotaggio

Vincent Bolloré indagato per aggiotaggio riguardo alla scalata Mediaset
Continua la sfida tra Vivendi e Mediaset per quanto riguarda la scalata del principale azionista di Vivendi, Vincent Bolloré, il quale ha l'obbiettivo di acquisire la maggioranza della società attualmente in mano alla famiglia Berlusconi. Oggi si aggiunge un nuovo capitolo a tale sfida, con l'iscrizione di Bolloré nel registro degli indagati.

Il reato su cui si indaga è quello di aggiotaggio, ovvero una speculazione effettuata avvalendosi di informazioni riservate o divulgando notizie false o tendenziose, con il fine ultimo di far abbassare i prezzi delle azioni Mediaset e acquistarle quindi ad un prezzo più conveniente. Potrebbe essere stata questa una delle mosse di Bolloré, per la scalata a Mediaset.

Evidenziamo che si tratta comunque di indagini e che per ora non c'è nulla di certo. Tuttavia, questa indagine è un ulteriore sintomo della continuazione della sfida tra Vivendi e Mediaset su tutti i fronti.

Oggi, 24 febbraio 2017, le contrattazioni sui titoli Mediaset hanno visto un'apertura che ha visto un ribasso dell'2% per poi iniziare a recuperare terreno dopo le 10.30. Vivendi invece fa peggio, perdendo oltre il 4%.