Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Petrolio e Oro, Scommesse e Certezze

La domanda di oro sta salendo, questa è una certezza, e sta toccando il record toccato nel 2013. La motivazione è anche abbastanza semplice da capire, data infatti dall'instabilità economica generalizzata che caratterizza questo momento, sia nel nostro continente che in quello americano e asiatico. Gli investitori non si fidano troppo dei mercati, perciò si rifugiano in un bene sicuro. Parlando di numeri, nel secondo trimestre 2016 la domanda di oro è stata di 1.050 tonnellate, quasi 150 in più rispetto allo stesso trimestre 2015. In pratica, vi è stato un aumento del 15%. In questi ultimi giorni il prezzo è calato leggermente, a 1.310$ l'oncia, ma la sua volatilità rimane molto alta, perciò il rialzo è dietro la porta e chi fa trading su materie prime può farci sicuramente un pensierino, facendo un pronostico da qui a 1 settimana. Solo mercoledì (2 giorni prima della chiusura a 1.310$), la quotazione oro era di 1.325$. Considerando la grande domanda, probabilmente il prezzo è destinato a salire. A voi la scelta.

Prova la migliore piattaforma trading da noi selezionata per fare trading su oro e petrolio, gratuita, in modalità demo con un portafoglio virtuale di 20 mila euro per provare a negoziare per tutto il tempo che si desidera e alle stesse condizioni della modalità reale, senza alcun obbligo di passaggio al conto reale. Valuta personalmente.

A tal proposito, ricordiamo che con i CFD Oro si può operare con leva e quindi con piccoli budget, con risultati economici proporzionali alle variazioni delle quotazioni. Con le Opzioni Binarie Oro, invece, si può scommettere semplicemente su un esito ad una determinata scadenza.

Leggi anche: Investire in oro o fare trading.

Investitori puntano su rialzo petrolio, i nostri dubbi

Il prezzo del petrolio potrebbe salire. Questa invece è una scommessa su cui puntano molti investitori stanno puntando. Tuttavia, qui c'è da andare molto più cauti in quanto il prezzo del petrolio è molto volatile e soprattutto vi è una situazione delicata nei rapporti tra i grandi produttori, che faticano a trovare degli accordi durevoli sulla quantità di barili giornaliera. Ad ogni modo, va detto che quando si tratta di soldi, il fatto di poterci guadagnare tutti può fare miracoli. Al momento tuttavia restiamo scettici su tale eventualità, anche se di fatto le puntate al ribasso sul petrolio sono scese.

Probabilmente, e questa è la nostra opinione, ciò è dovuto semplicemente ad un cambio: molti investitori e trader saranno probabilmente passati dal puntare sul petrolio al puntare sull'oro, per i motivi sopra menzionati. E il cerchio, così, si chiuderebbe.