Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Inflazione, BCE rilancerà Quantitative Easing?

Inflazione non sale quanto spera la BCE e potrebbe essere lanciato nuovo QE
I dati dell'inflazione, sebbene ad agosto abbiano fatto segnare un segno positivo (+0,2%, in linea con le stime), sono ben lungi dal fornire quei risultati su cui si sperava tanto. L'acquisto dei titoli di Stato da parte della BCE, operazione vivacemente richiesta dal suo presidente Mario Draghi, se da un lato probabilmente sta sostenendo un'economia ancora ben lungi dall'essere in "crescita", dall'altra non sta ottenendo i risultati sperati.

In Italia, ad esempio, si è ancora in deflazione. Leggera, ma in deflazione. Infatti, i prezzi hanno fatto segnare un ribasso dello 0,1% rispetto al dato precedente.

Ma l'Italia non è l'unica in tale situazione. Anzi, è in grande compagnia, con altri 11 paesi tra cui Croazia (-1,5%), Bulgaria (-1.1%), Slovacchia (-0,8%). 

Ora, su cosa sono saliti i prezzi ad agosto? Nella ristorazione. Beh, non è certo una grande sorpresa, in quanto è un mese decisamente turistico. Ciò nonostante, l'Italia non ha fatto il botto? Qualcuno potrebbe pensare a male. Non ci sarà stato mica un boom di evasione al posto di un boom di scontrini? Supposizioni. Ad ogni modo, i dati dell'inflazione non soddisfano i vertici della BCE.

Cosa accadrà nelle prossime settimane, mesi? Verrà rilanciato il Quantitative Easing? Si cercherà di migliorare i suoi obbiettivi legati al prestito e ai mutui più facili? Staremo a vedere.