Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Unicredit e Azioni Bancarie, quando investire?

Così come descritto nei precedenti articoli del blog, il momento attuale non è molto fortunato per il mercato azionario, soprattutto per le azioni bancarie e Unicredit, società su cui molti investitori e trader si concentrano. Per quanto riguarda il settore bancario in generale, in Italia questo rappresenta la bandierina segnavento o il termometro se preferite della situazione economica in cui desta il listino di Borsa Italiana. Infatti, i titoli bancari sono numerosi nel FTSE MIB e quindi se l'economia non trasmette abbastanza fiducia per un vero rilancio degli investimenti, il settore bancario soffre, così come soffre l'indice di Piazza Affari.

Prova la migliore piattaforma trading da noi selezionata per fare trading su azioni Unicredit, gratuita, in modalità demo con un portafoglio virtuale di 20 mila euro per provare a negoziare per tutto il tempo che si desidera e alle stesse condizioni della modalità reale, senza alcun obbligo di passaggio al conto reale. Valuta personalmente.

Quotazioni Unicredit ai minimi

Le azioni Unicredit sono arrivate ai minimi per una serie di cause non indifferenti, le quali comprendono l'arrivo della bad bank che ah pesato sui risultati netti del gruppo, la possibile ricapitalizzazione del Gruppo, il periodo di transizione durato fino all'arrivo del nuovo AD Jean Pierre Mustier, un'economia internazionale e domestica che fatica a trovare lo slancio, la Brexit. 
Fermiamoci qui. Il punto che vogliamo mettere a fuoco in questo articolo è che le quotazioni Unicredit ai minimi si possono vedere sia come un fattore negativo, sia come un fattore positivo, poiché potrebbero diventare un'opportunità di investimento a lungo termine per gli investitori "tradizionali". Ovvio che questo non vuole essere una sollecitazione all'investimento bensì alla considerazione di questo fattore. Si potrebbe procedere lo studio aspettando una possibile ricapitalizzazione di Unicredit oppure passare subito all'azione con l'aiuto di un consulente finanziario, quello di fiducia oppure quello assegnato dalla banca o dalla Società di Gestione del Risparmio (SGR) a cui ci si rivolge per prendere in considerazione l'investimento.

Lo stesso discorso si può fare anche per altre banche, tuttavia le azioni Unicredit online hanno dimostrato di essere molto seguite.


Anche Vittorio Carlini de Il Sole 24 Ore evidenzia il momento di incertezza di questa estate sul mercato azionario e dell'economia in generale.

Titoli bancari, su quali investire?


Il primo gruppo bancario in Italia è Intesa Sanpaolo, le cui azioni potrebbero essere un'altra buona idea. Sebbene non siano "ai saldi" ovvero in un momento di forte ribasso come quelle del Gruppo Unicredit, fanno parte comunque del "gruppo" dei bancari in Italia che soffre la stanchezza di un'economia ancora difficile da rilanciare.

Allo stesso modo, si possono prendere in considerazione UBI, Banca Generali, MedioBanca.

Per avere un'idea delle performance che questi titoli potrebbero avere nel medio e lungo termine, si pensi al fatto che l'indice FTSE MIB è sceso da quota 24 mila a 16 mila nel corso di 1 anno. L'indice azionario dedicato alle società italiane a maggiore capitalizzazione come abbiamo detto rispecchia discretamente bene l'andamento delle azioni bancarie poiché composto da diverse banche, istituti di credito e finanziari.

Quando si può investire?

Tenere d'occhio la situazione è una soluzione. Tuttavia lo è anche cercare il momento di agire il prima possibile per approfittare delle quotazioni favorevoli. La domanda da porsi è: tornerà un buon periodo di crescita o rientreremo in una situazione di stagnazione? Le manovre europee (vedi Quantitative Easing) avranno gli effetti sperati?

Nel dubbio, se vi appassiona il mercato azionario e non volete restare tutto il tempo a capire se e quando investire in azioni, potreste fare trading, con fondi reali o per semplice gioco con fondi virtuali. Sul nostro sito trovate tutte le risorse per contrattare strumenti finanziari online e le migliori piattaforme trading demo che vi invitiamo a valutare personalmente.