Schengen, unione doganale a rischio

Sebbene le borse europee si dimostrino ciniche e mantengano complessivamente la parità dopo i fatti di Bruxelles, si fa sempre più imponente la possibilità della fine di Schengen, ovvero la libertà doganale nell'Unione Europea. Tuttavia, il cinismo delle borse europee è dovuto soprattutto al recente rafforzamento del Quantitative Easing lanciato dalla BCE guidata da Mario Draghi.

La fine del trattato di Schengen potrebbe influire pesantemente sulle borse europee. La debole ripresa, partita bene e proseguita male, potrebbe essere messa in totale discussione.

L'uso del condizionale è d'obbligo, ma si fa sempre più forte la preoccupazione di proteggere la popolazione piuttosto che l'economia.

Schengen, le ragioni di chi vuole una sua fine

Tra le principali ragioni alla base delle motivazioni di chi richiede la fine di Schengen da un punto di vista della sicurezza, è quella del divieto di passaggio da uno stato ad un altro di possibili terroristi in fuga. 

Le ragioni di chi ritiene la fine di Schengen inutile e dannosa

Al contrario, c'è chi fa leva sul fatto che i terroristi che stanno colpendo siano "quelli della porta accanto", cresciuti nel proprio paese e che quindi non vedrebbero ridotte le proprie possibilità di agire anche con la chiusura delle dogane. 

Inoltre, la chiusura di Schengen produrrebbe danni all'economia europea, per la maggiore burocrazia, tempi e costi. 

+Traderonlineitalia

Prova senza rischiare e senza depositare. Pratica in modalità demo con fondi virtuali.

Software/App
Strumenti negoziabili
Demo con fondi virtuali
Software disponibili
Vantaggi
Visita
Capitale a proprio rischio
CFD su Azioni, Valute, Indici, ETF
Materie Prime, Bond
Disponibile
Non richiede deposito
MetaTrader
Ava Trader
Conto demo gratuito
Bonus sul primo deposito
Supporto italiano e competente
Account Manager dedicato
Seminari in Italia
Webinar gratuiti
Logo della piattaforma trading e broker Plus500
Capitale a proprio rischio
CFD su Azioni, Valute, Indici, ETF,
Materie Prime, Opzioni
Disponibile
Non richiede deposito
Plus500
Conto demo disponibile
Piattaforma facile da utilizzare
Circa 3.000 strumenti negoziabili
Capitale a proprio rischio
Opzioni su Azioni, Valute, Indici, Oro
Disponibile
Non richiede deposito
IQ
Conto demo disponibile
Deposito minimo 10€
Importo minimo operazione 1€
Opz. Turbo a 30 secondi
Tornei di trading con montepremi
Opz. classiche senza limiti di profitto
PiattaformaStrumenti negoziabili (CFD)Vantaggi per l'utenteTipologie di conto disponibili
Scarica Plus500
> PROVA GRATUITAMENTE

NOTA:
Quando si opera
con denaro reale,
ci si espone
ai rischi di mercato.
Scopri come contrastare il rischio.
FOREX
(Tutti i cambi tra cui EUR/USD)

AZIONI
(Oltre 2000 azioni)
(Azioni Ferrari incluse)

MATERIE PRIME
(Tra cui Petrolio, Oro, Gas)

ETF

INDICI
(New York, Milano, Francoforte, Londra, Parigi, Tokyo ecc.)

OPZ. VANILLA SU INDICI/AZIONI



• Iscrizione gratuita
• Demo gratuita con fondi virtuali
•La demo non richiede deposito
• Funzioni grafiche base e avanzate
• Rischio limitato a quanto depositato
• Strumenti per la limitazione del rischio
• Spread stretti e Zero commissioni
• Per desktop e mobile
• S.O. Windows, iOS, Android, Linux



Conto di PraticaConto Reale
Il conto di pratica (conto demo) è messo a disposizione del cliente in modo del tutto gratuito. La sua funzione è quella di far testare la piattaforma e consentire all'utente di prendere confidenza con lo strumento prima di contrattare con denaro reale. Ottimo per imparare, così come per migliorare le proprie strategie di negoziazione.Il conto reale consente di contrattare con denaro reale e quindi di produrre risultati economici reali. L'iscrizione non richiede costi aggiuntivi e consente di utilizzare la modalità demo in modo parallelo. In ogni momento, quindi, si avranno sempre a disposizione il conto reale e il conto di pratica. E' disponibile una chat di supporto per l'utilizzo della piattaforma.
►CONTO DI PRATICA ►CONTO REALE