Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Come investire a marzo aprile 2016

Quali azioni comprare a marzo aprile 2016, come investire

Il mese di marzo 2016 è iniziato in un modo piuttosto esaltante, con l'annuncio di Mario Draghi circa la proroga e il rafforzamento della manovra di Quantitative Easing da parte della BCE. Questa manovra ha già avuto e ancora avrà diverse ripercussioni sul mercato, dato che si potranno comprare anche bond aziendali (di aziende non bancarie e con alto rating) e inoltre spingerà il Dollaro ancora più vicino alla parità contro l'Euro. Vediamo qui di seguito come investire a marzo aprile 2016 proprio in base alle prospettive sul cambio euro dollaro.

Investire su aziende che beneficiano dal cambio Euro Dollaro più basso

Proprio il fattore Euro/Dollaro rappresenta un fattore importantissimo soprattutto per quelle aziende che traggono beneficio dal calo del rapporto di cambio, che ha visto il dollaro prendere sempre più terreno nei confronti dell'euro, che ora dopo l'annuncio di Draghi in senso inflazionistico potrebbe vedere non solo un supporto arrivare a circa 1,04 ma addirittura raggiungere la parità.
Tale condizione è ancora più probabile nel caso in cui l'economia europea non migliori nettamente nei prossimi mesi o non dia risultati speranzosi nel bilancio del primo trimestre 2016. 

Quali aziende beneficiano da un dollaro più forte?

Per farla semplice, a beneficiare del dollaro forte sono le aziende e le società che fanno business con gli USA. Si pensi che aziende come la potente BASF guadagna 50 milioni per ogni centesimo al ribasso nel cambio EUR/USD. Quindi, in questo caso non è soltanto la BASF a guadagnarci ma anche i suoi investitori, chi acquista azioni BASF (negozia ora online).

La BASF è solo un esempio, poiché di aziende che fanno affari con gli USA ce ne sono diverse. Si pensi al settore auto, che vede le aziende europee vendere le proprie vetture negli USA, dove con un cambio più conveniente il prezzo si abbasserà e quindi avrà più peso contro la concorrenza. Quali automobili europee si vendono in america? Da tenere d'occhio le azioni Volkswagen (negozia ora online), ad esempio.

Un settore molto famoso per l'export negli USA è quello della moda. Si pensi ad esempio alle azioni Salvatore Ferragamo (negozia ora online) che potranno contare su un dollaro più forte e quindi abbassare i prezzi contro la concorrenza dell'alta moda made in USA, anche se l'Italia per questo è prima al mondo. Così come Ferragamo, altre società legate al settore del lusso e della moda che producono in Italia/Europa ed esportano negli Stati Uniti. Altro esempio è Luxottica, la quale sta ottenendo comunque già ottimi risultati (negozia ora online).

Al contrario, chi acquista dagli Stati Uniti, ad esempio prodotti, macchinari o materie da immettere nel proprio ciclo di produzione, vedrà aumentare i propri costi di produzione proprio perché  ogni dollaro che costituirà il prezzo del bene o servizio richiesto sarà espresso in una quantità maggiore di euro. 

Per negoziare su queste o altre centinaia di azioni, così come su materie prime, valute e ETF, valutate gratuitamente la piattaforma +500 in versione demo o reale.

Accedi al mercato (azioni, materie, valute, indici, ETF)
Più di 2.000 titoli disponibili, demo gratuita
Scarica Plus500 
sistema internazionale di negoziazione CFD
Licenza Consob n. 4161
Conto Demo
senza rischi
Conto Reale
rischi di mercato
Gratuito

Illimitato

Anonimo
Gratuito

Bonus fino a 7.000€
Prova la Demo Apri un conto

+Traderonlineitalia