Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Trading Petrolio nel 2016, come fare trading petrolifero

Per il trading petrolifero si aspettano le notizie da Teheran, poiché per il momento non si hanno cenni sulla volontà di diminuire la propria produzione. D'altro canto, in questi ultimi due anni abbiamo visto una sovrapproduzione senza precedenti, americana prima e saudita poi. L'imposizione di livelli più restrittivi a Teheran è abbastanza incoerente. Ad ogni modo, ciò che importa per chi fa trading sul petrolio è che la produzione è il fattore da considerare maggiormente in questo momento. Qui di seguito forniamo indicazioni più operative per chi desidera negoziare sul petrolio online tramite i CFD.

Leggi anche: azioni Petrolio

Come fare trading sul petrolio nel 2016

trading sul petrolio 2016Quest'anno il trading del petrolio sarà caratterizzato quindi soprattutto dal peso della sovrapproduzione. Il prezzo del petrolio è ai minimi storici ma potrebbe risalire leggermente la china con qualche ritocco da parte dei maggiori produttori. La guerra fredda del greggio a cui si sta assistendo sta facendo sobbalzare i mercati azionari di tutto il mondo. Molto probabilmente, presto assisteremo all'annuncio di qualche tipo di accordo tra i grandi paesi produttori, OPEC e affini.

Come tradare il petrolio, consigli

Chi è già pratico delle piattaforme per fare trading sul petrolio sa bene che il trading materie prime online presenta le seguenti caratteristiche:

  • Volatilità: i prezzi delle materie prime possono variare velocemente e anche di molto. Petrolio e gas naturale in primo luogo
  • Leva finanziaria: i broker solitamente offrono una leva maggiore delle azioni, minore delle valute. Questo fattore, legato alla volatilità (soprattutto in certi periodi), consente di muovere il conto disponibile sulla piattaforma di trading molto più velocemente
Per tali motivi, ecco alcuni consigli per fare trading sul petrolio online:
  1. Aggiornarsi costantemente: controllare ogni 1-2 ore le notizie riguardanti il petrolio, oppure iscriversi a qualche feed che consenta di ricevere notizie sul petrolio.
  2. Impostare gli stop: nel caso si apra una posizione di trading petrolio occorrerà impostare gli stop. Se non tutti, almeno lo stop loss. In questo modo, nel caso in cui il prezzo del petrolio si muovesse repentinamente contro le vostre previsioni, lo stop loss attiverebbe una chiusura automatica della posizione, facendovi così evitare perdite superiori a quelle messe in conto.

OPEC petrolio paesi membri

Fattori che influiranno sul prezzo del petrolio

Qui di seguito, elenchiamo i fattori che andranno a pesare sul prezzo del petrolio, perciò occorrerà tenerli in considerazione durante tutto il 2016:
  • Cina: l'economia cinese è in crisi perciò la richiesta di materie prime è molto diminuita rispetto agli ultimi anni. La produzione, in brusco calo, richiede molte meno materie prime da immettere nel ciclo di produzione. Il petrolio ne subisce le conseguenze al ribasso.
  • OPEC: si aspettano notizie riguardanti norme da seguire data l'attuale situazione. Si pensa a una riduzione dell'output, ovvero della produzione, ma in questi giorni a fare la voce grossa è l'Iran. Probabilmente, anche a causa delle imminenti elezioni.
  • Dollaro: il prezzo del petrolio e il dollaro sono correlati in modo inverso. I tassi d'interesse rafforzano il dollaro, ulteriore motivo per il ribasso del petrolio (sebbene in misura minore rispetto alla sovrapproduzione). Nel 2016, se la situazione economica internazionale dovesse migliorare, sono previsti altri piccoli rialzi del tasso d'interessa USA da parte della FED. 
  • Eventuali cambi di governance: così come per l'Iran, potrebbero esservi cambi ai vertici di paesi chiave così come di istituzioni chiave.


Strumenti finanziari per il trading su petrolio

Per fare trading sul petrolio si possono utilizzare diversi strumenti finanziari negoziabili tramite CFD

Con gli ETF petrolio ad esempio si può fare trading su fondi d'investimento di tipo Exchange Traded Fund, ovvero fondi che racchiudono panieri di titoli del settore petrolifero, come ad esempio le società di estrazione e produzione.  L'alternativa è data dai future sul petrolio.

Per aprire un conto demo gratuito e illimitato e testare personalmente la più importanza piattaforma per il trading petrolio, autorizzata dalla Consob per operare in Italia, potete dare uno sguardo alla sua pagina ufficiale.

+Traderonlineitalia