Come investire nel 2016? Trading e Investimenti

Idee su come investire nel 2016

Chi pianificava come investire nel 2016 si è imbattuto nel peggiore degli inizi dell'anno di borsa. Una forte congiunzione di fattori quali petrolio, dollaro e Cina, hanno creato una tempesta perfetta che si è abbattuta su tutti i mercati azionari internazionali, che hanno visto perdere diversi punti per le prime settimane dell'anno. Un investimento nel 2016 almeno per ora non potrà che tenere conto dell'attuale scenario economico internazionale, che vede il petrolio scendere sempre più verso quota 20$ e forse anche più, la Cina in piena crisi che coinvolge le aziende di mezzo mondo, il dollaro che affossa economie basate principalmente sull'esportazione di petrolio, ora a prezzo stracciato. In questa tempesta, chi si salva? Facciamo qui di seguito il punto della situazione e scopriamo alcune delle possibili migliori azioni da comprare nel 2016.

Ad ogni modo, per fare trading su ogni strumento che menzioneremo, per realizzare profitti dal rialzo o dal ribasso degli stessi, si può utilizzare la piattaforma +500.
 
Accedi a tutti i tipi di mercato
Negozia al rialzo o al ribasso
Scarica Plus500 
sistema internazionale di negoziazione CFD
Licenza Consob n. 4161
Conto Demo
senza rischi
Conto Reale
rischi di mercato
Gratuito
Illimitato
Anonimo
Gratuito
Bonus fino a 7.000€
► DEMO ► ISCRIVITI


Investimenti 2016, a lungo o breve termine?

Veniamo subito al sodo. Chi desidera investire in materie prime deve fare al momento i conti con un petrolio che rimarrà sotto quota 30$ per un bel pezzo. Al momento viaggia sempre più verso i 20$, per via della sovrapproduzione USA prima, Saudita poi (e ben presto anche Iraniana, a quanto pare), con il dollaro forte che in correlazione inversa col petrolio sembra spingere ancora maggiormente in questa direzione.

L'offerta di petrolio è stata aumentata nonostante la Cina fosse in difficoltà ed era evidente avrebbe richiesto sempre meno greggio. Si tratta quindi di una pura e semplice guerra del petrolio al fine di offrire un prezzo più concorrenziale degli altri. Una guerra di mercato che tuttavia sta penalizzando le economie, specie sudamericane, che fanno del petrolio una componente importante della propria economia (es. Venezuela e in secondo luogo il Brasile, seguiti da altri tra cui la Russia).

 Sintesi: il prezzo del petrolio non risalirà per almeno qualche mese. Chi ci perde? Ci stanno già perdendo e continueranno a perderci soprattutto le aziende del settore energetico. Saipem, ad esempio, sta subendo dei colpi durissimi. Non è il solo caso ma solo un esempio molto conosciuto. Per il petrolio nel 2016 sarebbe quindi migliore un approccio a breve termine, cosa per cui molti investitori stanno spingendo nel canale parallelo dei derivati, con la negoziazione intraday.

prezzo petrolio 2016

 

Migliori azioni da comprare nel 2016

Per quanto riguarda i titoli azionari, le migliori azioni da comprare nel 2016 sono sicuramente quelle del settore di lusso, tra le quali occorrerebbe individuare quelle che non subiranno effetti negativi dall'aumento del valore del dollaro. Per essere più precisi, che otterranno più benefici piuttosto che penalizzazioni dal dollaro forte. Il lusso è risaputo essere quel settore di mercato che meno ha subito gli effetti della crisi del 2008. In generale, i più abbienti hanno subito un colpo nettamente più lieve rispetto alle "classi" meno abbienti.

Molte aziende di lusso, anzi, sono cresciute. Ferrari, la casa automobilistica da poco sbarcata in borsa a Wall Street e piazza affari, ha ottenuto dei risultati straordinari nell'ultimo triennio, anche grazie alla vendita dei prodotti di lusso (accessori). Lo stesso si può dire di altre aziende tra cui Salvatore Ferragamo, Yoox, Moncler, Tod's. Chi desidera negoziarle, può selezionarle da questa pagina. Abbiamo dedicato molti articoli sulla azioni Ferrari, tra cui l'ultimo che fa riferimento alla sua valutazione effettiva, in cui cerchiamo quindi di capire quanto valgono le azioni Ferrari o meglio quanto dovrebbero o potrebbero valere.

Come investire sul dollaro nel 2016?

Il dollaro USA ha ultimamente goduto del rialzo dei tassi d'interesse attuato dalla Federal Reserve. Janet Yellen, il suo presidente, tuttavia non si fermerà qui. Andrà oltre, come annunciato, e porterà a termine altri piccoli passaggi al rialzo. Questi ulteriori, sebbene a piccoli passi, rialzi dei tassi d'interesse USA, spingeranno sempre più verso il ribasso dell'EUR/USD, il cambio euro dollaro. Al momento, tale cambio ha trovato una sorta di equilibrio attorno quota 1,08$. Ora, quali sono i fattori da tenere in considerazione per investire sul dollaro nel 2016? Ecco i principali:
  • Fattori pro ribasso: nonostante il ribasso del prezzo del petrolio e quindi l'abbassamento dei costi di produzione, l'economia europea continuerà a non brillare, mentre il dollaro godrà degli ulteriori rialzi dei tassi d'interesse
  • Fattori pro rialzo: il mercato valutario (Forex) avrà già assorbito i colpi dei rialzi d'interesse e l'economia europea approfitterà dei punti di PIL aggiuntivi ottenuti grazie al ribasso del prezzo del petrolio
A questi va aggiunta la possibilità di una proroga del Quantitative Easing, così come già prospettato da Draghi, che porterebbe il cambio euro dollaro ancora più in basso. 

Per investire sul dollaro si può procedere con i canali tradizionali a lungo termine, oppure investendo sul breve termine aprendo posizioni al rialzo o al ribasso in base al periodo. Questo secondo approccio è possibile tramite il trading online su Forex.


investire dollaro 2016

Trading online con Plus500 sul Forex

Per quanto riguarda il trading con Plus500 andrebbe evidenziata una precisazione che sebbene sia scontata per gli addetti del settore, è comunque da chiarire per chi si avvicina per la prima volta. La piattaforma trading +500 consente di fare negoziazioni (trading) ottimali per il breve termine, poiché consentono di terminare operazioni anche in giornata e offrono le loro maggiori potenzialità e benefici proprio per il brevissimo termine. Per questo, più che investimenti, termine utilizzato nel gergo per il medio e lungo termine, viene utilizzato il termine trading o negoziazione

La piattaforma di trading Plus500 è la più rinomata al mondo in quanto a titoli disponibili, con tutte le principali azioni italiane, centinaia di azioni americane, centinaia di azioni europee. Inoltre, il trading materie prime di Plus500 consente di negoziare sia sui futures che sugli ETF commodities.

Per quanto riguarda il Forex Plus500 offre tutti i cambi principali, secondari e virtuali (bitcoin) con spread fissi. Per il trading sul dollaro offre uno spread da 2 pip.
Vi invitiamo a provarla gratuitamente testando personalmente la sua demo gratuita, che non prevede nessun obbligo di passaggio al conto reale.


+Traderonlineitalia

Prova senza rischiare e senza depositare. Pratica in modalità demo con fondi virtuali.

Software/App
Strumenti negoziabili
Demo con fondi virtuali
Software disponibili
Vantaggi
Visita
Capitale a proprio rischio
CFD su Azioni, Valute, Indici, ETF
Materie Prime, Bond
Disponibile
Non richiede deposito
MetaTrader
Ava Trader
Conto demo gratuito
Bonus sul primo deposito
Supporto italiano e competente
Account Manager dedicato
Seminari in Italia
Webinar gratuiti
Logo della piattaforma trading e broker Plus500
Capitale a proprio rischio
CFD su Azioni, Valute, Indici, ETF,
Materie Prime, Opzioni
Disponibile
Non richiede deposito
Plus500
Conto demo disponibile
Piattaforma facile da utilizzare
Circa 3.000 strumenti negoziabili
Capitale a proprio rischio
Opzioni su Azioni, Valute, Indici, Oro
Disponibile
Non richiede deposito
IQ
Conto demo disponibile
Deposito minimo 10€
Importo minimo operazione 1€
Opz. Turbo a 30 secondi
Tornei di trading con montepremi
Opz. classiche senza limiti di profitto
PiattaformaStrumenti negoziabili (CFD)Vantaggi per l'utenteTipologie di conto disponibili
Scarica Plus500
> PROVA GRATUITAMENTE

NOTA:
Quando si opera
con denaro reale,
ci si espone
ai rischi di mercato.
Scopri come contrastare il rischio.
FOREX
(Tutti i cambi tra cui EUR/USD)

AZIONI
(Oltre 2000 azioni)
(Azioni Ferrari incluse)

MATERIE PRIME
(Tra cui Petrolio, Oro, Gas)

ETF

INDICI
(New York, Milano, Francoforte, Londra, Parigi, Tokyo ecc.)

OPZ. VANILLA SU INDICI/AZIONI



• Iscrizione gratuita
• Demo gratuita con fondi virtuali
•La demo non richiede deposito
• Funzioni grafiche base e avanzate
• Rischio limitato a quanto depositato
• Strumenti per la limitazione del rischio
• Spread stretti e Zero commissioni
• Per desktop e mobile
• S.O. Windows, iOS, Android, Linux



Conto di PraticaConto Reale
Il conto di pratica (conto demo) è messo a disposizione del cliente in modo del tutto gratuito. La sua funzione è quella di far testare la piattaforma e consentire all'utente di prendere confidenza con lo strumento prima di contrattare con denaro reale. Ottimo per imparare, così come per migliorare le proprie strategie di negoziazione.Il conto reale consente di contrattare con denaro reale e quindi di produrre risultati economici reali. L'iscrizione non richiede costi aggiuntivi e consente di utilizzare la modalità demo in modo parallelo. In ogni momento, quindi, si avranno sempre a disposizione il conto reale e il conto di pratica. E' disponibile una chat di supporto per l'utilizzo della piattaforma.
►CONTO DI PRATICA ►CONTO REALE