Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

IPO Ferrari, ci siamo

IPO Ferrari, siamo al roadshow
L'operazione della IPO Ferrari è partita pochi minuti prima della mezzanotte tra venerdì e sabato, con la consegna del prospetto definitivo per l'Offerta Pubblica Iniziale delle azioni Ferrari. Il socio di maggioranza, FCA, venderà 17,175 milioni di azioni ad un prezzo compreso tra 48 e 52 dollari. A queste azioni si aggiungerà una greenshoe di 1,7 milioni di titoli con la quale FCA incasserà una somma attorno ai 950 milioni di dollari. Proprio questa vendita andrà a ridurre pesantemente l'indebitamento, cosa che potrebbe aiutare e di molto le azioni FCA.

IPO Ferrari, vi sarà ricapitalizzazione?

Si è vociferato molto a proposito di una ricapitalizzazione di Ferrari, ma tale possibilità è stata smentita, almeno per ora. La valutazione di Ferrari al momento è pari a 10 miliardi di dollari. Come abbiamo evidenziato nel nostro speciale sulle azioni Ferrari, questa valutazione potrebbe crescere in futuro nel caso Sergio Marchionne riesca a far considerare Ferrari come marchio di lusso e non semplicemente "auto di lusso". Questo perché ormai il successo di Ferrari e dei suoi fatturati dipendono in buona parte anche dal merchandising, dalla vendita di accessori di lusso (e non solo).

Roadshow Ferrari

Per "road show" si intende una sorta di presentazione finale che una società offre a potenziali investitori al fine di raccogliere adesioni. Sergio Marchionne, neo presidente Ferrari, cercherà di chiuderlo al più presto possibile, in modo tale da arrivare alla campanella di Wall Street in brevissimo tempo. La domanda di azioni Ferrari si prevede elevata e le stime degli ultimi giorni vanno proprio in questa direzione. D'altro canto, il numero delle azioni è basso, perciò è normale che vi si concentri molta offerta. Anche questo rientra nei piani di Marchionne, il quale cercherà di spingere sul prezzo proprio in virtù dei "pochi" titoli disponibili.

FERI, anzi FRRI, anzi RACE

Qualche tempo fa era partito il toto sigle, ovvero la sigla con cui Ferrari comparirà a Wall Street. Ebbene, ha vinto una sigla che fa abbastanza sorridere e al tempo spesso sperare: RACE.

Collocamento azioni Ferrari

Come abbiamo già evidenziato nel nostro speciale sulle azioni Ferrari, a fare da global co-ordinator per il collocamento Ferrari è UBS, la banca svizzera che ha visto Sergio Marchionne come vice presidente. Oltre a UBS vi sono joint book runners come BNP Paribas, Banco Santander, Allen & Co. Mediobanca e JP Morgan. Al momento la società si chiama New Business Netherlands NV, che presto fortunatamente diventerà Ferrari NV.

I titoli azionari Ferrari potranno essere scambiati sulla piattaforma di trading cfd online +500 di cui riportiamo le informazioni per l'iscrizione qui sotto.

Accedi al mercato azionario CFD (azioni Ferrari incluse)
+2.000 titoli di tutti i mercati del mondo
Scarica Plus500 
sistema internazionale di negoziazione CFD
Licenza Consob n. 4161
Conto Demo
senza rischi
ottimo per praticare
Conto Reale
rischi di mercato
come difendersi
Gratuito
Illimitato
Anonimo
Gratuito
Ottieni 25€ per iniziare
Il deposito è facoltativo
► DEMO ► ISCRIVITI


Seguici su Google+