Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Buone azioni, farle ma anche comprarle

Il titolo del post è pessimo, va bene. Siamo tutti d'accordo. Umorismo da due soldi bucati. Ben poca cosa rispetto agli svariati miliardi di cui si parla a proposito del Montepaschi, (quello sì che è un buon titolo!) dove la Banca Monte dei Paschi di Siena è giunta ad un ulteriore step di salvataggio. Dopo Tremonti e Monti, arriva Renzi. La banca più antica del mondo (lo sapevate?) s'è vista lanciare il salvagente o meglio salvabanche per la terza volta. La barca si chiama "Tesoro". Le azioni MPS hanno preso letteramente il volo. Dal mare siamo passati in cielo alla velocità di un razzo. Barche, razzi, banche, manca solo Razzi.

I dettagli ormai sono noti e sono perfettamente comprensibili.

Al salvagente lanciato dalla barca Tesoro si aggiunge anche la scialuppa o meglio portaerei di salvataggio chiamata Quantitative Easing, che ormai la maggior parte degli analisti vede come una bombola d'ossigeno per il settore creditizio e finanziario. 

Insomma, per la BMPS si prospetta un periodo in cui può far bene, oltre a rilanciare i suoi propositi e consolidare le sue fondamenta. Ogni tanto esce un bel gufo che dice "non può che fallire". Noi, già diverso tempo fa affermammo proprio il contrario scrivendo: "non potranno farla fallire".

Va bene, ci piace vincere facile. Sarà per questo che abbiamo acquistato CFD su azioni MPS a gogo dall'annuncio dell'ennesimo salvataggio, e ci è andata alla grande. 

Le buone azioni vanno fatte, ma anche acquistate (sottoscritte in banca o negoziate coi CFD azionari online).
Le buone azioni si son viste (vedi il Tesoro), ora speriamo che siano le azioni MPS a diventar sempre più buone.