Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Facebank, la banca di Facebook

Zuckerberg non si ferma davvero più ed ora mira al lancio di Facebank, ovvero una sorta di banca virtuale o meglio un portafoglio elettronico che consenta di scambiare flussi di denaro tra gli utenti.  In pratica, Zuckerberg farebbe leva sul grande numero di utenti iscritti su Facebook affinché gli stessi possano non solo comunicare, ma anche effettuare pagamenti ed inviare denaro senza troppe difficoltà tramite un portafoglio elettronico sicuro e di semplice utilizzo. L'idea di Facebank è nata soprattutto per rispondere (e ovviamente trarne profitto) ai vari problemi burocratici e di tempo che si creano nei trasferimenti di denaro verso i Paesi emergenti con versamenti verso la madrepatria.

Al momento, Facebook gestisce più di 2 miliardi di dollari di transazioni, per la maggior parte provenienti dai giochi online. Si pensi ai 100 milioni di clienti in India, così come in tanti altri paesi caratterizzati da una forte migrazione all'estero. Soltanto dall'Italia partono 7 miliardi di euro annuali verso Paesi esteri. Facebank potrebbe diventare un punto di snodo e riferimento importante, con un marchio affidabile e con un servizio tecnologicamente avanzato.

Quando aprirà Facebank? Beh, stando a quanto afferma il Financial Times mancano poche settimane prima che Facebook ottenga l'autorizzazione dall'Irlanda per poter offrire il servizio di deposito virtuale del denaro. Il “Social Money Transfer” sarebbe quindi in arrivo.

Cari trader online, sarà il caso di puntare sulle azioni Facebook in vista di questa mossa? A voi la decisione finale, ma in ogni caso, giocherei d'anticipo, prima che la pubblicità inondi la piazza. Nel caso, iniziate dallo strumento qui sotto per aprire un conto gratuitamente e investire (in) ciò che volete. 



Visitaci su Google+