Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Azioni Luxottica, ottimi margini

Il 2014 pare iniziato dal verso giusto per i trader online che negoziano nel comparto bancario e sugli indici di borsa. Stando a vedere lo spread stabile attorno a quota 200 punti e la prosecuzione della ripresa degli USA, si potrebbe dire che i margini di una piccola ripresa ci sono. Certo è che oltre a giornate di borsa azionaria positive per le banche (abbiamo visto una Popolare di Milano balzare anche dell'8% la scorsa settimana) sarebbe bello dare ottime notizie anche per l'occupazione e per l'economia reale. Ora sta tutto nel capire se questa ripresa USA porterà i suoi benefici anche qui o meno, e nel caso quanto tempo ci vorrà. I dati macroeconomici statunitensi continuano a portare risultati positivi, anche se gli ultimi dati sull'occupazione nel campo non agricolo portano dei valori minori rispetto alle attese, ma la disoccupazione è scesa al 6,7% e si appresta ad arrivare al 6,5% che considerando il 12% italiano e il 40% circa per quel che riguarda i giovani dai 19 ai 25 anni è comunque un ottimo dato. Oggi, martedì 14 gennaio 2014 arrivano anche i dati delle scorte delle imprse che vedono un +0,4% superiore rispetto alle attese dello 0,3%. Bene anche le vendite al dettaglio con un +0,2% rispetto agli ultimi dati contro le attese dello 0,1%. Le borse americane hanno aperto positivamente ma nonostante questo le borse europee faticano.



In questo contesto andiamo a consigliare ai trader online delle azioni da tenere d'occhio per le negoziazioni:


  • Mediaset : la questione integrazione dei canali della paytv sta facendo ottenere maggiori incassi e il titolo gode di buona salute almeno in questi giorni, perciò da possibilità di ottenere risultati soddisfacenti in daytrading
  • Luxottica : il giudizio di Citygroup ha alzato il suo target price da 43 a 45 euro, con un valore attuale pari a 38 euro. Ottimi margini di guadagno sulle azioni Luxottica, quindi.
  • FIAT: sotto i riflettori di Moody's, le azioni FIAT potrebbero subire buoni rialzi nel caso in cui queste ottengano giudizi positivi dopo l'affaire Chrysler-Veba.
Visitaci su Google+