Piattaforma/APP (Gratuita)Strumenti negoziabili (CFD)Vantaggi per l'utenteTipologie di conto disponibili
Scarica Plus500

> Download Gratuito

NOTA:
Quando si opera con denaro reale,
ci si espone ai rischi di mercato.
Scopri come contrastare il rischio.
FOREX
(Tutti i cambi tra cui EUR/USD)

AZIONI
(Oltre 2000 azioni)
(Azioni Ferrari incluse)

MATERIE PRIME
(Tra cui Petrolio, Oro, Gas)

ETF

INDICI
(New York, Milano, Francoforte, Londra, Parigi, Tokyo ecc.)

OPZ. VANILLA SU INDICI/AZIONI



• Iscrizione gratuita
• Demo gratuita con fondi virtuali
•La demo non richiede deposito
• Funzioni grafiche base e avanzate
• Depositi reali a partire da soli 100€
• Rischio limitato a quanto depositato
• Strumenti per la limitazione del rischio
• Spread stretti e 0 commissioni
• Per desktop e mobile
• S.O. Windows, iOS, Android, Linux



Conto di PraticaConto Reale
Il conto di pratica (conto demo) è messo a disposizione del cliente in modo del tutto gratuito. La sua funzione è quella di far testare la piattaforma e consentire all'utente di prendere confidenza con lo strumento prima di fare trading con denaro reale. Ottimo per imparare praticando, così come per migliorare le proprie strategie.Il conto reale consente di fare trading con denaro reale. Prima di passare a questa modalità, consigliamo vivamente di prendere confidenza con lo strumento e maturare esperienza. Per maturare tale esperienza si può praticare con il conto di pratica, che rispecchia le stesse condizioni del conto reale, ma operando con fondi virtuali, senza alcun rischio.
CONTO DI PRATICA ► CONTO REALE ►

Lunedì in Borsa, ottima ripartenza

Dopo la chiusura in ribasso di venerdì, oggi lunedì 4 novembre 2013 la borsa riapre in rialzo con tutte le principiali piazze europee in positivo, inclusa Piazza Affari. L'indice FTSE Mib infatti guadagna lo 0,76% e fa meglio di tutte le altre borse d'Europa, asiatiche e probabilmente anche di quelle americane partite male. Ma come mai questo buon risultato per Piazza Affari? Infatti, data la situazione di fermento politico (in chiave negativa) e i non buoni risultati del PIL questo risultato andrebbe studiato meglio per singoli settori e aziende. Il 71% delle società componenti l'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo. Tra queste figurano titoli sensibili come Mediaset, Telecom (+2,10%), Fiat (+2,69%) e tutto il reparto bancario tranne Banca Popolare, che chiude con un -2,91%. Sul podio dei migliori rialzi, oltre Fiat che figura al terzo posto abbiamo SAIPEM (+5,20%) e EXOR (+3,55%). Consigli per i trader online: il titolo Azimut (+2,46%) continua ad avere successo e potrebbe essere seguito da Buzzi Unicem che pare stia iniziando un'inversione di rotta, molto interessante per il breve periodo. 
Visitaci su Google+