Le opzioni binarie IQ Option hanno Cannavaro come nuovo testimonial

Giornata di Borsa, Tapering e Ricrescita

Certo non si può dire che ultimamente la Borsa azionaria non riservi sorprese. A proposito di riserve, mettiamo subito in evidenza le voci che arrivano dalla Federal Reserve, che ha annunciato il tapering e quindi la fine degli stimoli monetari (quantitative easing) della stessa FED, con sicure ripercussioni sul mercato azionario americano, così come su quello valutario. Ovviamente non si può considerare il mercato europeo indipendente da quello americano e perciò queste ripercussioni le pagheremo anche noi. Questa misura (il tapering) potrebbe arrivare già da dicembre oppure aspettare marzo. Ad ogni modo, ne risentiranno i mercati americani e probabilmente anche quelli europei. Questa notizia fa da contraltare alle dichiarazioni di vari market mover che vogliono la partenza della ricrescita a partire dal 2014. Se Bankitalia vedeva questa da fine anno 2013, Moody's la vede a partire dall'anno prossimo. Su questo susseguirsi di voci, amplificate opportunamente anche da Enrico Letta, ci si può fare ironia facile e a non finire, soprattutto quando lo stimolo ai consumi pare davvero poco convincente. La giornata di oggi inizia comunque bene, con un rialzo vicino al +1%, subito rientrato attorno al 60%. Il percorso sarà ancora poco certo e si spera in un rimbalzo, data la brutta giornata di ieri. Si può già tuttavia constatare uno sprint nelle contrattazioni di Intesa SanPaolo, Telecom Italia e Unicredit. Buona giornata a tutti i trader online. 
 
Visitaci su Google+