Piattaforma/APP (Gratuita)Strumenti negoziabili (CFD)Vantaggi per l'utenteTipologie di conto disponibili
Scarica Plus500

> Download Gratuito

NOTA:
Quando si opera con denaro reale,
ci si espone ai rischi di mercato.
Scopri come contrastare il rischio.
FOREX
(Tutti i cambi tra cui EUR/USD)

AZIONI
(Oltre 2000 azioni)
(Azioni Ferrari incluse)

MATERIE PRIME
(Tra cui Petrolio, Oro, Gas)

ETF

INDICI
(New York, Milano, Francoforte, Londra, Parigi, Tokyo ecc.)

OPZ. VANILLA SU INDICI/AZIONI



• Iscrizione gratuita
• Demo gratuita con fondi virtuali
•La demo non richiede deposito
• Funzioni grafiche base e avanzate
• Depositi reali a partire da soli 100€
• Rischio limitato a quanto depositato
• Strumenti per la limitazione del rischio
• Spread stretti e 0 commissioni
• Per desktop e mobile
• S.O. Windows, iOS, Android, Linux



Conto di PraticaConto Reale
Il conto di pratica (conto demo) è messo a disposizione del cliente in modo del tutto gratuito. La sua funzione è quella di far testare la piattaforma e consentire all'utente di prendere confidenza con lo strumento prima di fare trading con denaro reale. Ottimo per imparare praticando, così come per migliorare le proprie strategie.Il conto reale consente di fare trading con denaro reale. Prima di passare a questa modalità, consigliamo vivamente di prendere confidenza con lo strumento e maturare esperienza. Per maturare tale esperienza si può praticare con il conto di pratica, che rispecchia le stesse condizioni del conto reale, ma operando con fondi virtuali, senza alcun rischio.
CONTO DI PRATICA ► CONTO REALE ►

Videomessaggio di Berlusconi e Mediaset perde

Negli ultimi due mesi è stato un ciclo praticamente consolidato: le voci di crisi lanciate da Silvio Berlusconi facevano male ai titoli azionari delle "sue" stesse società (Mediaset praticamente segue l'asset "crisi", mentre Mediobanca e Mediolanum sono leggermente più resistenti), mentre voci di pace li facevano risalire. Ora, dopo il nuovo videomessaggio di Berlusconi in cui praticamente muove guerra ai suoi attuali alleati di governo, il titolo Mediaset perde quasi il 2%. Ora, a nostro modo di vedere questo 2% potrebbe salire se le dichiarazioni degli esponenti del PDL (anche quelli minori, non solo i portavoce) si muoveranno nello stesso senso. Insomma, se la crisi di governo si fa più vicina, il titolo scenderà ancora.

Ora, in caso contrario, il titolo probabilmente si risolleverà, perciò si potrebbe approfittare di una situazione di difficoltà del titolo acquistandolo, soprattutto se si è dell'idea che la crisi in realtà non ci sarà. Chi fosse di questo avviso, potrebbe acquistare il titolo e aspettare il cambio di passo (o una virata, meglio) di Berlusconi, cosa peraltro successa sovente in passato.