martedì 16 agosto 2016

Quali sono le migliori piattaforme per il trading online.
Quali sono le migliori piattaforme trading in Italia? Qui trovate le migliori piattaforme per opzioni binarie, Forex e CFD autorizzate dalla Consob. Una selezione sempre aggiornata, effettuata tenendo conto dei più alti standard qualitativi del settore e le opinioni degli utenti che su Twitter hanno avuto la cortesia di rispondere ai nostri sondaggi, che ripeteremo periodicamente. Tutte le piattaforme per il trading qui menzionate sono offerte da società iscritte all'elenco Consob e che perciò presentano i requisiti di sicurezza e trasparenza necessari per operare in Italia.

Migliori piattaforme trading Forex e CFD


La prima piattaforma per fare trading che va doverosamente menzionata è quella di Plus500, di cui mostriamo una immagine qui sotto. Iscriviti ora gratuitamente per provarla con denaro virtuale per tutto il tempo che desideri, ti consentirà di valutarla personalmente e farti un'idea delle sue funzioni.


 Tra i numerosi vantaggi di cui possono godere gli iscritti a Plus500 vi sono:
  • la possibilità di provare illimitatamente nel tempo la demo gratuita (l'aspetto che maggiormente è piaciuto agli utenti intervistati che hanno votato per questa piattaforma);
  • nessun obbligo di deposito, né di alcun tipo (se non piace la demo si smette semplicemente di utilizzare); la possibilità di utilizzo sia da PC che da mobile (anche per sistemi operativi differenti da Windows);

  • facilità di utilizzo (è decisamente intuitiva e consente di svolgere tutte le operazioni base in modo semplice, così come applicare funzioni avanzate per chi desidera applicarsi in modo più tecnico);
  • grande varietà di strumenti negoziabili, tra cui oltre 2.000 azioni di tutto il mondo, tutte le principali azioni italiane, centinaia di azioni americane, europee, asiatiche; possibilità di fare trading su materie prime, Forex (mercato delle valute, per negoziare su EUR/USD ecc.), fondi d'investimento ETF, così come su tutti i principali indici di Borsa (FTSE MIB di Milano, oltre agli indici di New York, Francoforte, Londra, Parigi, Shangai ecc.).


Nota: con il conto reale il capitale è esposto ai rischi di mercato. Con Plus500 le variazioni dei titoli su cui si negozia variano il capitale disponibile del conto trading. Per ridurre i rischi di perdita sul conto trading, consigliamo 
impostare gli stop loss così come indicato nella nostra guida alla borsa virtuale.
Se probabilmente avete già sentito parlare della prestigiosa piattaforma MetaTrader 4 per il trading, forse non sapete che AvaTrade vi offre la possibilità di provarla gratuitamente in modalità demo. Con la demo potrete utilizzare MetaTrader 4 per scoprire tutte le sue numerosissime funzionalità.

Visita la nostra guida per scaricare MetaTrader 4 gratuitamente e provarla in modalità demo gratuita.

Si tratta di una piattaforma altamente professionale che si può scaricare sul proprio computer e utilizzare persino con altri broker. Infatti, MetaTrader 4 al suo avvio si connette ad un server a propria scelta. In questo caso, il server da scegliere sarà quello di AvaTrade, ma nel caso ad esempio scegliate di operare con un altro broker che disponga di un server su questa piattaforma, potrete selezionarlo al suo avvio.

Su AvaTrade va detto anche che il suo supporto clienti in Italiano è molto disponibile e preparato. Inoltre, organizzano spesso incontri nelle grandi città d'Italia per entrare in contatto con nuovi trader. Infine, ciliegina sulla torta, presentano numerosi webinar gratuiti da seguire online, da tutti gli iscritti e anche da chi dispone di semplici conti demo.

Migliori piattaforme trading opzioni binarie


Piccola prefazione. Le opzioni binarie sonostrumenti finanziari che consentono di ottenere profitti pronosticando la direzione di un determinato prezzo di un determinato asset (es. azioni, oro, petrolio, ecc.). L'esito può essere positivo (e in tal caso si va a profitto), o negativo (e in tal caso si perde quanto "scommesso" nella singola operazione). La percentuale di profitto, come nelle scommesse, si conosce prima dell'avvio dell'operazione, perciò si sa esattamente quanto si può vincere e quanto si può perdere. Vi sono vari tipi di scadenza, tra cui anche 30 secondi, 60 secondi, 5 minuti ecc.

Qui di seguito, le migliori piattaforme trading con opzioni binarie secondo i nostri lettori.

24option è la piattaforma di trading opzioni binarie più popolare al mondo

24option: si tratta della piattaforma per opzioni binarie più famosa al mondo. Sebbene abbia il difetto di proporre trade a partire da 24$, consente tuttavia di ottenere un bonus del 100% sul primo deposito (si applicano termini e condizioni), per operare con il doppio della liquidità. E' una piattaforma potente e facile da usare, adatta a chi ha almeno un po' di esperienza con il trading di opzioni, poiché 24$ per trade non sono uno scherzo.

Leggi la recensione di 24option


La piattaforma IQ Option è stata la prima ad offrire il trading con opzioni da 1 euro.
IQ Option: si tratta di una piattaforma rivoluzionaria, che consente di fare trading a partire da 1 euro per operazione e che prevede un deposito minimo di 10€. Ideale per chi inizia, offre anche la possibilità di partecipare a numerosi tornei di trading internazionali con ricchi premi e dall'iscrizione a bassissimo costo.

Leggi la recensione su IQ Option





Piattaforme trading gratuite

Quando si fa riferimento alla gratuità di una piattaforma si fa riferimento alla possibilità di poter utilizzare il suo software senza canoni o costi aggiuntivi. Sebbene agli albori del trading in Italia questo poteva essere possibile, oggi tutti i broker consentono di utilizzare le proprie piattaforme in modo assolutamente gratuito. La concorrenza fa sempre bene agli utenti finali. Per tale motivo, qualunque piattaforma di trading sceglierete, soprattutto se tra quelle menzionate in questa pagina, questa sarà gratuita al 100%.

Per piattaforme trading gratuite si potrebbero anche intendere le piattaforme di trading con demo senza deposito, che consentono di provare il trading con soldi finti senza sborsare un centesimo. Sul nostro sito facciamo spesso riferimento alle piattaforme che offrono tale possibilità, come ad esempio quelle che trovate sulla tabella in alto sulla pagina oppure in questo stesso articolo.

Piattaforme trading professionali

Se state cercando una piattaforma adatta a fare del trading professionale, tra quelle menzionate sul nostro sito e in questo articolo vi consigliamo la MetaTrader 4 (offerta da AvaTrade), e la Plus500 (offerta da Plus500). La MetaTrader 4 è la più conosciuta e utilizzata dai professionisti di tutto il mondo, poiché altamente tecnica, totalmente personalizzabile, con decine di funzionalità grafiche applicabili e utilizzabile tramite accesso server.

La Plus500 è invece una via di mezzo tra la MetaTrader e una piattaforma user friendly. Infatti, tutte le sue funzioni base sono davvero semplici da capire e applicare, ma allo stesso tempo anche le funzioni più avanzate sono applicabili con un semplice clic del mouse. Tutto ciò che vi resterà da approfondire saranno le nozioni di analisi tecnica. Indicatori e grafici a parte, Plus500 consente effettuare ordini di acquisto, vendita, stop, cambio quantità di lotti in modo semplice, veloce e intuitivo.

Piattaforme trading on line italiane

Sebbene molti siti spaccino alcuni software per piattaforme trading italiane, va detto che la stragrande maggioranza di queste non sono italiane. Questo non vuol dire che sono illegali, ma semplicemente che non sono state create in Italia e che la loro sede si trova all'estero. La maggior parte dei broker infatti hanno sede a Cipro, in Inghilterra, in Irlanda. Non è un caso, poiché in questi paesi possono avere condizioni economiche di vantaggio, soprattutto rispetto alle tasse. Tutti i broker da noi menzionati sono iscritti all'elenco CONSOB e perciò sono assolutamente legali, utilizzabili dai clienti italiani. Alcuni hanno anche delle sedi secondarie dislocate in Italia, come nel caso di AvaTrade, mentre gli altri operano dall'estero.


Se cercate piattaforme di trading italiane, potete visitare i siti di IG, Directa (probabilmente la prima apparsa in Italia o comunque una delle primissime, nel 1996), Fineco, WeBank, ING Direct, IW Banke persino il sito di Poste Italiane.

Forex Trading in Italia


Tra le migliori piattaforme trading Forex in Italia si possono sicuramente menzionare XTrade e Plus500, poiché consentono di negoziare su tutti i cambi valute primari, secondari e anche virtuali (Bitcoin). Il Forex si caratterizza per una leva più alta rispetto a quella applicata sulle azioni e anche dal fatto che non ha orari di chiusura giornalieri.


Curiosità: perché il trading con Plus500 è così popolare?

La piattaforma trading Plus500 è sicuramente una delle più apprezzate del settore e in numerosi paesi del mondo, data la vastissima disponibilità di strumenti negoziabili che include 2.000 titoli tra cui più di 50 azioni italiane, centinaia di azioni americane ed europee, oltre a indici di Borsa, materie prime, ETF.

In particolare, per il Forex Plus500 offre spread molto bassi, a partire da 2 pip per il cross EUR/USD, con una leva di 1:200, mentre per il trading materie prime offre una leva di 1:150. Per provare gratuitamente la piattaforma di trading Plus500 si può testare la sua demo gratuita per il tempo che si desidera, senza alcun obbligo di passaggio al conto reale.

Un fattore che gioca sicuramente a favore di Plus500 è la sua semplicità d'uso. Questa piattaforma per il trading finanziario è infatti pensata per essere sia intuitiva per i nuovi trader, sia tecnica per i trader più avanzati. Consente quindi di operare in modalità semplice, piazzando ordini di acquisto e vendita, impostando gli stop, e di operare anche ad alti livelli, con indicatori grafici avanzati ma comunque facili da applicare. In questo video, ad esempio, vediamo come applicare un comune indicatore grafico in pochi secondi.



Opinioni e consigli

In questo articolo abbiamo fornito delle opinioni sulle piattaforme offerte dai broker, selezionandole tra quelle maggiormente conosciute nel settore e che consentono all'utente di testare il prodotto gratuitamente, in modalità demo, senza alcun rischio. Le nostre opinioni vanno nella direzione dell'interesse di quegli utenti che non vogliono sentirsi dire come operare, ma che comunque apprezzano qualche consiglio per poter iniziare o semplicemente valutare un prodotto.

Uno dei nostri consigli più preziosi riguardanti il trading è quello di provare con soldi virtuali (ovvero finti) fino a quando non si abbia piena conoscenza dello strumento con cui si potrà successivamente operare con soldi veri. Il passaggio dal demo al reale non è obbligatorio, perciò non ci sarà alcun obbligo di deposito per quanto riguarda i broker CFD.

Per quanto riguarda le opzioni binarie, invece, la maggior parte delle piattaforme richiede un deposito per l'iscrizione, che consentirà di utilizzare lo stesso deposito effettuato per negoziare. Prima di operare con denaro reale, ogni piattaforma per opzioni binarie consente di praticare in modalità demo. Al momento, l'unico broker opzioni che consente di aprire un conto demo senza effettuare alcun deposito è IQ Option.



Seguici su Google+